Palais Trautson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo Trautson
Palais Trautson
Palais Trautson Vienna June 2006 218.jpg
La facciata principale
Ubicazione
Stato Austria Austria
Land Flag of Vienna.svgViennese
Località [[Wien 3 Wappen.svg Vienna]]
Indirizzo Museumstasse
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione 1710-12
Stile Barocco
Uso sede del Ministero di Giustizia
Realizzazione
Architetto Johann Bernhard Fischer von Erlach
Proprietario storico principi Trautson e Guardia ungherese
 


Il Palazzo Trautson è un palazzo barocco che si trova a Vienna in passato proprietà della famiglia nobiliare Trautson. Dal 1966[1] il palazzo è sede del Ministero di Giustizia.[2]

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1657 il terreno, sito nel sobborgo di Sankt Ulrich, era proprietà della contessa Maria Margareta Trautson. Il conte Johann Leopold Donat Trautson, già membro del Consiglio aulico e Gran ciambellano, commissionò nel 1710 la costruzione di una grande residenza in questo luogo[1]., in vista della prominente nomina a Principe, che arrivò nel 1712. L'edificio venne progettato dal grande architetto Johann Bernhard Fischer von Erlach[2] che si ispirò al Palazzo Reale di Amsterdam, e costruito dal borgomastro Alexander Christian Oedtl. Ben presto divenne uno dei più importanti edifici barocchi di Vienna, teatro di molte feste.

Maria Teresa d'Austria acquistò il palazzo nel 1760 a circa 40.000 fiorini e lo mise a disposizione della Guardia ungherese. Nel 1848 la Guardia Ungherese venne sciolta e il palazzo divenne sede del Comando militare della Bassa Austria. Dopo il Compromesso Austro-Ungarico del 1867 divenne sede della Guardia del corpo real ungherese. Ciò ha portato ad ulteriori modifiche . Anche dopo il crollo della monarchia, nel 1918, l'edificio restò di proprietà dello Stato ungherese, che fra il 1924 e il 1963 vi installò, il Collegium Hungaricum. La Repubblica ex popolare ungherese vendette l'edificio alla Repubblica d'Austria nel 1961, che vi impiantò il Ministero federale della Giustizia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Panoramic Earth - Palais Trautson (Trautson Palace)
  2. ^ a b Palais Trautson

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]