Osker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osker
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop punk[1]
Alternative rock[1]
Punk revival[1]
Periodo di attività 1998-2002
Etichetta Epitaph Records
Album pubblicati 2
Studio 2

Gli Osker sono un gruppo pop punk statunitense formatosi a Los Angeles nel 1998. Inizialmente erano composti solo dal cantante e chitarrista Devon Williams, a cui presto si unì il bassista Dave Benitez; con questa formazione il gruppo registrò un demo di quattro tracce che portò a un contratto con la Epitaph Records[1]. Realizzarono due album, Treatment 5 e Idle Will Kill, prima di sciogliersi nel 2002. Dopo la rottura, Williams si unì ai gruppi folk Lavender Diamond e Fingers Cut Megamachine, Benitez entrò a far parte dei Black Heartthrobs e il batterista Drazik formò End on End e Punk Is Dead.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Split[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in compilation[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Osker, Allmusic.com. URL consultato il 21-06-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk