Official IRA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Esercito Repubblicano Irlandese Ufficiale anche chiamata Official IRA è un'organizzazione paramilitare nazionalista irlandese il cui obiettivo è creare una repubblica irlandese dei lavoratori di 32 contee.[1] È emersa da una spaccatura dell'Irish Republican Army nel dicembre del 1969, poco dopo l'inizio dei "The Troubles". L'altro gruppo emerso da questa divisione è stato la Provisional IRA. Entrambi i gruppi hanno continuato a riferirsi a se stessi come al vero Esercito Repubblicano Irlandese non riconoscendosi a vicenda. L'Official IRA è stata impegnata in azioni militari contro l'esercito britannico fino al maggio del 1972.[2] Da allora è stata coinvolta in faide sia con la Provisional IRA che con l'Irish National Liberation Army,[3] un gruppo scissionista nato nel 1974. Negli anni successivi, è stata accusata di coinvolgimento in attività criminali.

L'Official IRA era associata all'Official Sinn Féin, in seguito ribattezzata Partito dei lavoratori dello Sinn Féin e infine in Partito dei lavoratori d'Irlanda.

Smantellamento[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di ottobre 2009, dopo un lungo periodo di inattività, l'Official IRA iniziò i colloqui al fine di eliminare le sue scorte di armi,[4] e nel febbraio 2010 la base ufficiale del Movimento repubblicano annunciò che il processo era completo.[5] Ciò venne confermato dalla International Independent Commission on Decommissioning l'8 febbraio 2010.[6] Il disarmo è stato completato nello stesso tempo anche dall'INLA e dalla South East Antrim Brigade facente parte dell'UDA.[6]

Persone uccise dall'Official IRA[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la banca dati degli omicidi Sutton e al CAIN dell'Università dell'Ulster,[7] l'Official IRA fu responsabile di 52 omicidi durante i Troubles. Ventitré delle sue vittime erano civili, 17 erano membri delle forze di sicurezza britanniche, 11 erano paramilitari repubblicani (tra cui tre suoi membri) e uno era un paramilitare lealista.

Ulteriori informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statement from Cathal Goulding, C/S of the Official IRA, in early 1972, quoted in On Our Knees by Rosita Sweetman, Pan Books, London. 1972. ISBN 0-330-23320-3. p. 146
  2. ^ Jack Holland, INLA: Deadly Divisions, Dublin, Torc, 1994, pp. 17, 26, 39, ISBN 1-898142-05-X.
  3. ^ Jack Holland, INLA: Deadly Divisions, Dublin, Torc, 1994, pp. 41–54, ISBN 1-898142-05-X.
  4. ^ Newstin - News and Metadata Technology Innovations [collegamento interrotto]
  5. ^ "Official IRA, INLA weapons beyond use", UTV News, 8 February 2010
  6. ^ a b Three more Northern Ireland terrorist groups lay down their arms [collegamento interrotto] The Times
  7. ^ Crosstabulations Conflict Archive on the INternet

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Irlanda Portale Irlanda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Irlanda