Nilesat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nilesat
Stato Egitto Egitto
Fondazione luglio 1996
Persone chiave Ahmed Anis[1]
Settore Telecomunicazioni
Prodotti Televisione satellitare
Sito web www.nilesat.com.eg/

Nilesat è una azienda egiziana che si occupa di televisione satellitare. È stata fondata nel 1996 con lo scopo di gestire i satelliti egiziani e le loro stazioni di controllo associate a terra egli impianti di uplink. L'azienda è di proprietà della Egyptian Radio & Television Union per un 40%, dalla Arab Organization for Industrialization per un 10%, dalla Egyptian Company for Investment Projects per un 9% ed il resto è di proprietà del pubblico, di istituti finanziari egiziani ed altri investitori. L'azienda dispone di due stazioni di terra, una principale nella Città del 6 ottobre ed un'altra ad Alessandria d'Egitto. Le due stazioni di terra sono state costruite da EADS Astrium.[2] Al gennaio 2008, Nilesat include 415 reti televisive, 300 delle quali sono Free to air.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Message from the Board - Message of the Board of Directors, Nilesat Homepage. URL consultato il 18 maggio 2011.
  2. ^ Nilesat (Egypt), COMMERCIAL SPACE SERVICES - SATELLITE OPERATORS, Jane's Space Systems and Industry, 14 maggio 2007. URL consultato il 5 dicembre 2008. [collegamento interrotto]
  3. ^ NileSat will order a new satellite, Rapid TV News, 30 gennaio 2008. URL consultato il 5 dicembre 2008. [collegamento interrotto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]