Musica puntuale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La musica puntuale, o puntillismo è una tecnica compositiva affermatasi intorno agli anni settanta, ma già utilizzata da alcuni compositori nell'ambito della scuola seriale post-weberniana, che prende il nome dalla parola francese pointillisme (puntillismo) normalmente impiegata in campo pittorico.

Le singole note acquistano una propria fisicità (in termini di durata, altezza, timbro) che va oltre la loro funzione nel contesto compositivo.

Il puntillismo è quindi una corrente musicale contemporanea che pensa e concepisce i suoni come eventi a sé stanti, con una conseguente riduzione dell'importanza del tessuto musicale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica