Maud Chaworth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Maud Chaworth (2 febbraio 12821322) fu una nobile e ricca ereditiera inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era l'unica figlia di Patrick de Chaworth, signore di Kidwell, e di Isabella di Beauchamp.

Aveva solo un anno quando suo padre morì lasciandola sua unica erede. Poiché era ancora minorenne, venne messa sotto la tutela della regina Eleonora di Castiglia, moglie di Edoardo I d'Inghilterra. Dopo la morte di Eleonora nel 1290, Edoardo I combinò il 30 dicembre 1290 le sue nozze con il figlio di suo fratello minore Edmondo Plantageneto, Enrico[1], imparentato per parte di madre con la famiglia reale francese.

La coppia si sposò prima del 2 marzo 1297. Con tale matrimonio ad Enrico giunsero le ricche proprietà della moglie che comprendevano l'Hampshire, Glamorgan, il Wiltshire e il Carmarthenshire.

La coppia ebbe sette figli che sopravvissero tutti ad entrambi i genitori:

Maud venne spesso indicata come contessa di Leicester o contessa di Lancaster ma in realtà non ricevette mai tali titoli in quanto morì nel 1322 prima che suo marito li ricevesse[2]. Enrico morì il 22 settembre 1345 senza mai risposarsi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Waugh, Scott L. "Oxford Dictionary National Biography." Henry of Lancaster. Sept. 2004. Oxford DNB. Sojourner Truth Library, New Paltz. 10 Oct. 2008. Keyword: Henry of Lancaster.
  2. ^ Enrico infatti divenne conte di Leicester nel 1324 e conte di Lancaster nel 1327

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]