Massimo Cartasegna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Massimo Cartasegna
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Mezzofondo
Record
1500 m 4'16"2 (1908)
Società C.S. Audace Torino
Carriera
Nazionale
1908 Italia Italia 1
Palmarès
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Massimo Cartasegna (Torino, 30 giugno 188515 aprile 1964) è stato un atleta italiano, specialista della mezzofondo, cinque volte campione italiano assoluto a livello individuale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del XX secolo, fu tra i migliori mezzofondisti italiani, conquistandosi la partecipazione in quella che rimase la sua unica presenza nella Nazionale di atletica leggera dell'Italia,[1] ai Giochi olimpici estivi di Londra 1908, ove competé in quattro specialità.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1908 Giochi olimpici Regno Unito Londra 400 metri piani elim. batt. - [2]
1500 metri piani elim. batt. DNF [2]
3200 metri siepi elim. batt. 26'56"4 [2]
3 miglia a squadre elim. batt.[3] 16'26"6 [2]

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annuario FIDAL 2009, pagina 171.
  2. ^ a b c d Massimo Cartasegna - Biography, sports-reference.com. URL consultato il 3 marzo 2012.
  3. ^ Si piazzò al 6º posto portando 6 punti alla squadra, che tuttavia fu eliminata.
  4. ^ a b Campionati italiani uomini (PDF), sportolimpico.it. URL consultato il 3 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]