Federazione Italiana di Atletica Leggera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da FIDAL)

Coordinate: 41°57′20.01″N 12°28′58.38″E / 41.955557°N 12.482883°E41.955557; 12.482883

Federazione Italiana di Atletica Leggera
Logo Federazione Italiana di Atletica Leggera
Disciplina Athletics pictogram.svg Atletica leggera
Fondazione 1906
Nazione Italia Italia
Confederazione IAAF
EAA
Sede Italia Roma
Presidente Italia Alfio Giomi
Sito ufficiale http://www.fidal.it/
 

La Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) è una federazione sportiva che ha il compito di promuovere la pratica dell'atletica leggera e coordinarne le attività dilettantistiche ed agonistiche in Italia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima struttura autonoma ad organizzare manifestazioni podistiche in Italia fu la Unione Podistica Torinese (UPT) che nacque a Torino il 4 agosto 1897[1]

Il 1 aprile 1899, sotto la Presidenza di Mario Luigi Mina, la U.P.T. cambiò denominazione in Unione Podistica Italiana (U.P.I.), sostituita il 21 ottobre 1906, su iniziativa de La Gazzetta dello Sport, dalla Federazione Podistica Italiana (F.P.I.).[1]

Nel Congresso di Milano dell'8 ottobre 1909, la F.P.I. assunse il nome di Federazione Italiana Sports Atletici (F.I.S.A.), il cui primo atto fu quello di rendere nota la tabella dei primati italiani.[1]

Nel Congresso tenuto il 21 dicembre 1924, alcune società, principalmente liguri e piemontesi, si distaccarono dalla F.I.S.A. per costituire l'Unione Italiana Sports Atletici (U.I.S.A.). La Federazione riacquistò la sua unità il 27 maggio 1925, assumendo infine, nel Congresso di Firenze del 12 dicembre 1926, la denominazione di Federazione Italiana di Atletica Leggera (F.I.D.A.L.).[1]

Il 19 marzo 1927 il P.N.F. a mezzo del Presidente del CONI Lando Ferretti nominò l'on. Leandro Arpinati Presidente sia della F.I.D.A.L. che della F.I.G.C..

L'attività femminile agli inizi fu organizzata dalla Federazione Italiana Atletica Femminile (F.I.A.F.), costituita a Milano nel 1923. La F.I.A.F, in base alla "Carta dello Sport", il 1º gennaio 1929 venne assorbita dalla F.I.D.A.L., Federazione elencata nella Legge 16.2.1942, n. 426.

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

Il suo attuale presidente è Alfio Giomi[2], succeduto a Franco Arese nel 2012.

È affiliata al Comitato Olimpico Nazionale Italiano (C.O.N.I.) e all'European Athletic Association (E.A.A.), oltre che all'International Association of Athletics Federations (I.A.A.F.).

Consiglio federale[modifica | modifica wikitesto]

Organi territoriali[modifica | modifica wikitesto]

La federazione conta 21 comitati regionali, che comprendono a loro volta un numero variabile di comitati provinciali:

Comitati territoriali Comitati provinciali Sede Sito
Abruzzo www.fidalabruzzo.org
Abruzzo Chieti Chieti www.fidalchieti.it
L'Aquila Avezzano
Pescara Pescara
Teramo Teramo
Basilicata www.fidalbasilicata.it
Basilicata Matera Matera
Potenza Lauria
Calabria www.fidalcalabria.it
Calabria Catanzaro Santa Maria di Catanzaro
Cosenza Cosenza
Crotone Crotone
Reggio Calabria Reggio Calabria
Vibo Valentia Vena di Jonadi
Campania www.fidalcampania.com
Campania Avellino Avellino
Benevento Benevento
Caserta Caserta
Napoli Napoli www.fidalnapoli.altervista.org]
Salerno Salerno www.fidalsalerno.it
Emilia-Romagna www.fidalemiliaromagna.it
Emilia-Romagna Bologna Bologna www.fidalbologna.it
Ferrara Ferrara
Forlì Forlì
Modena Modena
Parma Parma www.fidalparma.it
Piacenza Piacenza www.fidalpc.it
Ravenna Ravenna
Reggio Emilia Reggio Emilia
Rimini Riccione
Friuli Venezia Giulia www.fidalfvg.it
Friuli Venezia Giulia Udine Udine
Pordenone Pordenone
Trieste Trieste
Gorizia Gorizia
Lazio www.fidallazio.org
Lazio Frosinone Frosinone www.fidalfrosinone.it
Latina Latina nuke.fidallatina.org
Rieti Rieti www.fidalrieti.it
Roma Roma www.fidalcproma.it
Roma sud Lanuvio www.fidalromasud.it
Viterbo Viterbo www.fidalviterbo.com
Liguria www.fidalliguria.it
Liguria Genova Genova
Imperia Imperia
La Spezia La Spezia
Savona Savona
Lombardia www.fidal-lombardia.it
Lombardia Bergamo Bergamo www.fidalbergamo.it
Brescia Brescia www.fidalbrescia.it
Como-Lecco Como www.fidal-comolecco.it
Cremona Cremona www.fidalcremona.it
Mantova Mantova
Milano-Lodi Milano www.fidalmilano.it
Pavia Pavia www.fidalpavia.it
Sondrio Sondrio www.fidalsondrio.it
Varese Busto Arsizio www.fidalvarese.it
Marche www.fidalmarche.com
Marche Ancona Ancona
Ascoli Piceno Ascoli Piceno
Macerata Porto Recanati
Pesaro/Urbino Fermignano
Molise www.fidalmolise.it
Molise Campobasso Campobasso
Isernia Isernia
Piemonte www.fidalpiemonte.it
Piemonte Alessandria Alessandria
Asti Asti
Cuneo Cuneo www.fidalcuneo.it
Novara Novara www.fidalnovara.com
Torino Torino
Biella-Vercelli Biella
Verbania-Cusio-Ossola Crevoladossola
Puglia www.fidalpuglia.it
Puglia Bari Bari www.fidalbari.it
Brindisi Brindisi
Foggia Foggia
Lecce Lecce www.fidal-lecce.it
Taranto Taranto www.fidal-taranto.it
Sardegna www.fidalsardegna.it
Sardegna Cagliari Cagliari
Nuoro Nuoro
Oristano Oristano
Sassari Sassari www.fidalsassari.it
Olbia Tempio Olbia
Sicilia www.fidalsicilia.it
Sicilia Agrigento Sciacca
Caltanissetta Caltanissetta
Catania Catania www.fidalcatania.com
Enna Valguarnera www.valguarnera.com/fidalenna
Messina Bordonaro www.fidalmessina.org
Palermo Palermo www.fidalpalermo.com
Ragusa Ragusa
Siracusa Solarino www.fidalsiracusa.altervista.org
Trapani Trapani
Toscana www.fidaltoscana.it
Toscana Arezzo Arezzo fidalarezzo.it
Firenze Firenze
Grosseto Grosseto
Livorno Livorno
Lucca Sant'Anna
Massa Carrara Carrara
Pisa Pisa www.fidalpisa.com
Pistoia Pistoia
Prato Prato
Siena Siena
Trentino-Alto Adige -
Bolzano[4] - Bolzano www.fidal-bz.it
Trentino[4] - Trento www.fidaltrentino.it
Umbria www.fidalumbria.it
Umbria Perugia Perugia
Terni Terni
Valle d'Aosta -
Valle d'Aosta[5] - Aosta www.fidalvalledaosta.it/
Veneto www.fidalveneto.it
Veneto Belluno Belluno www.fidalbelluno.it
Padova Padova
Rovigo Rovigo sites.google.com/site/fidalrovigo
Treviso Villorba www.fidaltreviso.it
Venezia Mestre www.fidalvenezia.it
Verona Verona fidalverona.blogspot.com
Vicenza Vicenza www.fidalvicenza.it

Presidenti, segretari e sedi[modifica | modifica wikitesto]

Anni Presidente Segretario Sede Anni Presidente Segretario Sede
1898 Gustavo Verona Giulio Costamagna Torino 1943 Gaetano Simoni (Comm.Centro Sud) Roma
1898/1905 Mario Luigi Mina Giuseppe Maccagno Torino 1944 Gaetano Simoni (Reggente CONI) Roma
1906 Ottavio Fogliarino (Reggente) Torino 1944 Virgilio Tommasi (Comm.Nord) Bruno Urbani (Reggente Nord) Milano
1906/1907 On. Romeo Gallenga Stuart Arturo Balestrieri Roma 1944 Gaetano Simoni (Reggente CONI) Bruno Zauli (poi diventa Reggente) Roma
1897/1908 On. Attilio Brunialti Arturo Balestrieri Roma 1945 Angelo Vigani (Regg.CONI-A.I.) Milano
1908/1911 On. Attilio Brunialti Tito Masini Roma 1946-1957 Bruno Zauli Giovanni Guabello Roma
1911/1912 Sen. Romeo Gallenga Stuart Tito Masini Roma 1957-1958 Marchese Luigi Ridolfi (deceduto nel 1958) Ottaviano Massimi Roma
1912/1913 Edgardo Longoni Antonio Toma Milano 1958-1959 Gen. Gaetano Simoni (V.P.Reggente) Ottaviano Massimi Roma
1913/1919 Edgardo Longoni Antonio Vaghi Milano 1959-1960 Gen. Gaetano Simoni Ottaviano Massimi Roma
1919 Edgardo Longoni Angelo Bagnato Milano 1961-1969 Giosuè Poli (fino decesso) Ottaviano Massimi Roma
1919/1920 Edgardo Longoni Laerte Orlandini Milano 1969 Vittorio Brunori (V.P.Reggente) Luciano Barra Roma
1920/1922 Edgardo Longoni Pietro Locatelli Milano 1969-1988 Primo Nebiolo Luciano Barra Roma
1922 Edgardo Longoni Giovanni Mariani Milano 1989 Primo Nebiolo Gianfranco Carabelli Roma
1922/1923 Giuseppe Fusinato Lamberto Heinz Mi/Ve 1989 Adriano Rossi (V.P.Regg.) Gianfranco Carabelli Roma
1923/1925 Pietro Belloni Lamberto Heinz Venezia 1989-1990 Gianni Gola Gianfranco Carabelli Roma
1925 Antonio Revedin (Commissario) Lamberto Heinz Venezia 1990-1991 Gianni Gola Salvatore Morale Roma
1925/1927 Alberto Buriani Mario Negroni Ve/Bo 1991-1993 Gianni Gola Vincenzo Romano Roma
1927/1929 On. Leandro Arpinati Mario Negroni Bologna 1993-1997 Gianni Gola Massimo Di Marzio Roma
1929/1930 On. Augusto Turati Carlo Butti Roma 1997-1999 Gianni Gola Massimo Ceccotti Roma
1930/1931 Marchese On.Luigi Ridolfi Carlo Butti (dimiss.) Roma 1999 Gianni Gola Renato Di Rocco Roma
1931/1938 Marchese On.Luigi Ridolfi Puccio Pucci Roma 1999-2001 Gianni Gola Roberto Fabbricini (interim) Roma
1939/1942 Marchese On.Luigi Ridolfi Mario Saini Roma 2001-2004 Gianni Gola Gianni Storti Roma
1942/1943 Bruno Urbani (Reggente) Roma 2005-2008 Franco Arese Gianfranco Carabelli Roma
1943 Ottaviano Massimi (Regg.Centro I.) Roma 2009-2012 Franco Arese Renato Montabone Roma
2012- Alfio Giomi Roma

Competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Partner ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d La storia della FIDAL, fidal.it. URL consultato il 2 marzo 2012.
  2. ^ Alfio Giomi - FIDAL.it. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  3. ^ Consiglio Federale - FIDAL.it. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  4. ^ a b Il Trentino-Alto Adige è suddiviso in due comitati territoriali (Trento e Bolzano) che hanno valenza regionale e non ha comitati provinciali.
  5. ^ La Valle d'Aosta ha solo il comitato regionale, mentre non ha comitati provinciali.
  6. ^ a b c d Calendario e risultati, fidal.it. URL consultato il 9-set-2011.
  7. ^ a b c d e Casa Italia Atletica, fidal.it. URL consultato il 9-set-2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera