Mam (tribù)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli altopiani dei Mam

I Mam sono una etnia maya che vive principalmente nella parte nordoccidentale del Guatemala (617,171)[1] e sud del Messico (23,632).[2] I dati ufficiali dei censimenti, per problematiche socio-culturali, sono generalmente considerati deficitari e si stima che la popolazione Mam superi il milione di persone.[3]

Etimologia del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il termine Mam significa padre, nonno o antenato, non solo in lingua Mam, ma anche in altre lingue di origine maya.

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

La lingua parlata dai Mames ha lo stesso nome del popolo: Mam, appartenente alla famiglia linguistica Maya.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I Mam arrivarono in Mesoamerica insieme ai Maya in un'unica tribù. Poi si divisero e andarono a vivere sugli altopiani del Guatemala e del Belize. Qui fondarono la loro prima capitale e la chiamarono "Zaculeu". Poi, con l'arrivo degli europei, molti Mam vennero contagiati da malattie e vennero decimati. Spostarono la capitale a Huehuetenango e fondarono un'altra città: Quetzaltenango. Oggi la maggior parte dei Mam vive in piccoli borghi sugli altopiani del Guatemala.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Instituto Nacional de Estadísticas INE, Censos Nacionales XI de Población y VI de Habitación 2002 (PDF), Luglio 2003, p. Paragrafo 4.12.1 Pag. 32.
  2. ^ (ES) Francisca Quintana Hernández, Cecilio Luis Rosales, Mames de Chiapas (PDF), Mexico, Comisión Nacional para el Desarrollo de los Pueblos Indígenas (CDI), 2006, p. 8.
  3. ^ (ES) Ministerio de Educaciòn, Direcciòn Departamental, Subdirección Técnico - Pedagógica Bilingüe Intercultural - STPEBI -, Idioma Mam como L2 (PDF), San Marcos, Ministerio de Educaciòn, 2011, p. 6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]