Lo spettacolo della vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo spettacolo della vita
Titolo originale Morality Play
Autore Barry Unsworth
1ª ed. originale 1995
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Lo spettacolo della vita (Morality Play) è un romanzo di Barry Unsworth del 1995.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il libro è ambientato nell'Inghilterra medievale della fine del XIV secolo e gli eventi descritti nel libro si svolgono in un villaggio senza nome nel nord dell'Inghilterra (a nord del fiume Humber). Un sacerdote in fuga dalla sua diocesi si unisce a un gruppo di attori itineranti. Questi ultimi sono in viaggio verso il castello del loro signore, dove sono attesi per recitare a Natale, ma, a corto di soldi, decidono di mettere in scena il loro spettacolo in un villaggio che trovano sul loro percorso. Quando un morality play del loro repertorio abituale non incassa abbastanza soldi, Martin, il capo del gruppo li convince a mettere in scena "il dramma di Thomas Wells", un dramma basato sulla storia dell'omicidio di un giovane ragazzo del villaggio. Il colpevole, una giovane donna del villaggio, è già stato trovato, e il dramma sembra abbastanza semplice, ma ben presto scoprono che i fatti non si quadrano. Il confine tra teatro e realtà sfuma e, a poco a poco, riescono a scoprire la verità sull'omicidio.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Il libro è stato finalista al Booker Prize del 1995, ed ha vinto il Martin Beck Award nel 1997[1].

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito del Martin Beck Award
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura