Lingue lavongai-nalik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingue lavongai–nalik
Parlato in Nuova Irlanda (Papua-Nuova Guinea)
Filogenesi Austronesiano
 Lingue maleo-polinesiache
  Lingue oceaniche
   Lingue meso-melanesiane
    Lingue della Nuova Irlanda
New Ireland Languages.jpg
Distribuzione delle lingue della Nuova Irlanda. Le lavongai–nalik sono parlate nella parte nord-occidentale dell'isola, ed isolette vicine, nelle zone contrassegnate da una linea continua color magenta.

La famiglia delle lingue lavongai-nalik è un sottogruppo delle lingue della Nuova Irlanda, appartenente alle lingue austronesiane. È formato da 6 lingue parlate nella parte occidentale dell'isola della Nuova Irlanda ed isolette limitrofe in Papua-Nuova Guinea. Tutte le lingue vengono scritte utilizzando l'alfabeto latino (eccettuato il tiang per cui, forse, non esiste una forma scritta).

Componenti[modifica | modifica sorgente]

Le lingue che compongono il sottogruppo sono le seguenti[1]:

[tra parentesi quadre il codice internazionale linguistico ISO 639-3]

(tra parentesi tonde il numero di persone che la parlavano e l'anno del censimento)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ethnologue report for Lavongai-Nalik