Lingua vano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vano
Parlato in Isole Salomone
Regioni Isola di Vanikolo
Persone 5
Tipo SVO
Filogenesi Lingue austronesiane
Codici di classificazione
ISO 639-3 vnk  (EN)
SIL vnk  (EN)
Estratto in lingua
Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, art. 1
.

Il vano o lovono è una lingua diffusa un tempo nella provincia di Temotu, sull'isola di Vanikolo (nei due villaggi di Lale e Lavaka), nelle Isole Salomone. Fa parte della famiglia delle lingue austronesiane.

La lingua è considerata quasi estinta, con 5 parlanti attestati nel 2007. L'estinzione di tale idioma si deve al fatto che ad esso sono subentrati il pijin e il teanu, attualmente parlati dai 140 abitanti dei due villaggi di contadini e pescatori in cui, un tempo, si parlava il vano. Solo i membri più anziani delle due comunità ricordano alcune parole in vano.