Lepidocrocite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lepidocrocite
Mineraly.sk - lepidokrokit.jpg
Classificazione Strunz IV/F.06-40
Formula chimica γ-FeO(OH)
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino  
Classe di simmetria  
Parametri di cella  
Gruppo puntuale 2/m 2/m 2/m
Gruppo spaziale Amam
Proprietà fisiche
Densità   g/cm³
Durezza (Mohs) 5
Sfaldatura  
Frattura  
Colore rosso, marrone-rossastro
Lucentezza submetallica
Opacità  
Striscio giallo-marrone
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

La lepidocrocite (γ-FeO(OH)), anche chiamata esmeraldite o idroematite è un minerale di ossido-idrossido di ferro (III). La lepidocrocite ha una struttura cristallina ortorombica, ha una durezza di 5, densità relativa 4, una lucentezza submetallica e uno striscio giallo-marrone. Va dal rosso al marrone-rossastro e posto sott'acqua forma ruggine.

Abito cristallino[modifica | modifica sorgente]

Origine e giacitura[modifica | modifica sorgente]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia