La grande svolta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La grande svolta
Titolo originale Великий перелом
Velikij perelom
Paese di produzione Unione Sovietica
Anno 1945
Durata 108 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Fridrikh Markovitch Ermler
Soggetto Boris Chirskov
Sceneggiatura Boris Chirskov
Casa di produzione Lenfilm
Fotografia Arkadi Koltsaty
Musiche Gavriil Popov
Scenografia Nikolai Suvorov
Interpreti e personaggi
Premi

La grande svolta (in russo: Великий перелом'?, traslitterato: Velikij perelom) è un film del 1945 diretto da Fridrikh Markovitch Ermler. Vinse il Grand Prix du Festival International du Film come miglior film al Festival di Cannes 1946.[1]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Secondo il Dizionario Mereghetti è «un'opera quasi astratta [...] di grande rigore formale e di forte tensione narrativa interna», la cui originalità consiste nella «scelta di raccontare la guerra attraverso la psicologia degli stati maggiori».[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Awards 1946, festival-cannes.fr. URL consultato il 25-1-2011.
  2. ^ Il Mereghetti - Dizionario dei Film 2008. Milano, Baldini Castoldi Dalai editore, 2007. ISBN 9788860731869 p. 1328

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema