Konrad von Jungingen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Konrad von Jungingen

Konrad von Jungingen (Jungingen, 1355 circa – 30 marzo 1407) è stato il venticinquesimo Gran Maestro dell'Ordine Teutonico, in carica dal 1393 fino alla morte.

Nato a Jungingen, nella Germania del sud-est, Konrad fu il fratello maggiore di Ulrich von Jungingen, che sarà il suo successore come Gran Maestro dell'Ordine Teutonico.

Sotto il governo di Konrad, un'invasione armata, conquistò l'isola di Gotland nel 1398, distruggendo alcune parti di Visby, e cacciando la confraternita dei Fratelli Vitaliani dal Gotland e dal Mar Baltico. Lo Stato Monastico dei Cavalieri Teutonici in Prussia raggiunse così l'acme del proprio potere sotto la guida di Konrad.

Konrad morì al Castello di Marienburg e lì venne sepolto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Gran Maestro dell'Ordine Teutonico Successore Coat of arms of the Teutonic Order.png
Konrad von Wallenrode 1393-1407 Ulrich von Jungingen

Controllo di autorità VIAF: 40184990

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie