Julian Przyboś

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Julian Przyboś (Gwoźnica, 5 marzo 1901Jaronty, 6 ottobre 1970) è stato un poeta polacco d'avanguardia.

Famoso per le sue raccolte, ricordiamo: Viti (1925), A due mani (1926), Nel fondo del bosco (1932), Finché viviamo (1944), Prove d'interesse (1961).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN59102387 · LCCN: (ENn81048342 · ISNI: (EN0000 0000 8137 7416 · GND: (DE118922904 · BNF: (FRcb12053768r (data) · NLA: (EN35684044
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie