Jessica Walter (sciatrice)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jessica Walter
Dati biografici
Nazionalità Liechtenstein Liechtenstein
Altezza 162 cm
Peso 60 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Squadra SC Schaan
Palmarès
Mondiali juniores 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jessica Walter (Vaduz, 14 ottobre 1984) è un'ex sciatrice alpina liechtensteinese, portabandiera del Liechtenstein durante la cerimonia di apertura dei XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Residente a Planken, era una specialista delle prove tecniche e ottenne i migliori risultati nello slalom speciale. Attiva in gare FIS dal gennaio del 2000, esordì in Coppa Europa il 16 gennaio 2001 a Davos (45ª in slalom gigante). Nella stessa stagione prese parte alla sua prima edizione dei Mondiali juniores, mentre in quella seguente esordì in Coppa del Mondo (il 22 dicembre 2002 a Lenzerheide, senza qualificarsi per la seconda manche dello slalom speciale in programma) e partecipò alla sua unica rassegna iridata, Sankt Moritz 2003, classificandosi 36ª nello slalom gigante e 34ª nello slalom speciale.

La stagione 2003-2004 fu la migliore della Walter, in particolare durante il mese di febbraio: il 6 a Lenggries vinse la sua unica gara di Coppa Europa, uno slalom speciale (fu anche il suo primo podio nel circuito continentale); l'8 ottenne il suo miglior piazzamento in Coppa del Mondo in carriera (17ª nello slalom speciale di Zwiesel); il 14 vinse la medaglia d'argento nello slalom gigante ai Mondiali juniores di Maribor, preceduta solo dalla tedesca Maria Riesch; il 21 colse il suo ultimo podio in Coppa Europa (2ª nello slalom gigante di Krompachy).

Ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006, dopo essere stata portabandiera del Liechtenstein durante la cerimonia di apertura[1], si classificò 32ª nello slalom speciale. La sua ultima gara in carriera fu lo slalom speciale di Semmering del 29 dicembre 2006, nel quale non si qualificò per la seconda manche.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 98ª nel 2004

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3ª nel 2004
  • 3 podi:
    • 1 vittoria
    • 1 secondo posto
    • 1 terzo posto

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
6 febbraio 2004 Lenggries Germania Germania SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Campionati liechtensteinesi[modifica | modifica wikitesto]

Campionati svizzeri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda sports-reference.com sul Liechtenstein. URL consultato il 20 novembre 2014.
  2. ^ a b (EN) Profilo FIS. URL consultato il 20 novembre 2014.
  3. ^ Gli atleti liechtensteinesi possono aggiudicarsi medaglie ai Campionati nazionali svizzeri

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Alfiere del Liechtenstein ai Giochi olimpici invernali Successore
Marco Büchel Torino 2006 Richard Wunder