Hotel Astoria (Bruxelles)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'Hotel Astoria prestigioso albergo di Bruxelles, nell'anno 1910.
L'Hotel Astoria di Bruxelles nell'anno 2008.

L'Hotel Astoria di Bruxelles è uno dei più prestigiosi alberghi storici di questa città.

Si trova ai numeri 101-103 della Rue Royale a Bruxelles.

La sua storia[modifica | modifica sorgente]

L'architetto Henri Van Dievoet, creatore del'Hotel Astoria di Bruxelles.

È stato costruito nel 1909 per l'Esposizione Mondiale di Bruxelles che ha avuto luogo nel 1910, su richiesta del re Leopoldo II al posto del vecchio Mengelle Hotel.

È opera del famoso architetto Henri van Dievoet (1869-1931), nipote di Joseph Poelaert.

Costruito in un puro spirito parigino, la sua facciata Luigi XVI dà un aspetto aristocratico e lo stile Luigi XV degli ambienti interni sono pieni di distinzione e colpito dalla loro maestosità.

L'Hôtel Astoria è un luogo mitico a Bruxelles, dove venivano i re, i grandi scrittori e i dirigenti del mondo.

Esso appare come l'Hotel Sacher a Vienna, l'Hôtel Ritz a Parigi, l'Hotel Negresco a Nizza o il Pera Palace a Istanbul tra i leggendari hotel di lusso.

Dopo aver operato sotto il nome di Sofitel gruppo Accor, dal 2010, 100 anni dopo la sua costruzione, l'Hotel Astoria sarà restaurato dall'architetto Francis Metzger e un team di architetti Carmen Azevedo (Brasile), Thomas Brogniez e Virginia Vanongeval.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]