Accor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Accor
Stato Francia Francia
Tipo Société anonyme
Borse valori
Fondazione 1967
Sede principale Évry
Persone chiave Gilles Pélisson, CEO
Settore Turismo
Prodotti Viaggi
Turismo
Fatturato Green Arrow Up.svg € 7,622 miliardi di (2005)
Dipendenti 168.000 (2005)
Slogan «We build smiles»
Sito web www.accor.com

Accor è un gruppo di servizi francese presente nel campo alberghiero, in quello delle agenzie di viaggi, nella ristorazione e nella gestione di casinò. Nel 2003, Accor contava 3.800 alberghi, 157.000 dipendenti ed era il primo gruppo alberghiero d'Europa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1967 Paul Dubrule e Gérard Pélisson fondarono la SIEH (Société d'Investissement et d'Exploitation Hôteliers), che precedette l'apertura del primo albergo della catena Novotel lo stesso anno a Lilla. Una nuova catena fu lanciata nel 1974: la Ibis che aprì il suo primo hotel a Bordeaux. Accor continuò la sua espansione con Courtepaille nel 1974, Mercure nel 1975 e Sofitel nel 1980.

Nel 1982, la SIEH acquisì il gruppo Jacques Borel International, presente nel campo della ristorazione in concessione, nella ristorazione collettiva e, soprattutto, leader mondiale nel campo dei buoni pasto. Fu con questa acquisizione che nacque ufficialmente il gruppo Accor' nel 1983. Accor lanciò un nuovo concetto di albergo con gli hotel Formule 1 nel 1985, prima di riprendere l'espansione internazionale con l'acquisizione di Motel 6 negli Stati Uniti nel 1990. Questa acquisizione permise al gruppo di diventare un leader mondiale nel campo alberghiero. Il 1991 ed il 1997 segnarono una diversificazione del gruppo con l'acquisizione rispettivamente della Compagnie Internationale des Wagons-Lits et du Tourisme e della SPIC, che divenne Accor Casinos, completando il tutto con la nomina di Jean-Marc Espalioux alla testa del gruppo.

Da allora il gruppo continua il suo sviluppo acquisendo diverse catene come Red Roof Inns e CGIS (1999), o il lancio di accorhotels.com e Suitehotel in Europa. Il gruppo acquisisce anche una partecipazione del 30% in Club Méditerranée nel 2005.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Aziende controllate[modifica | modifica wikitesto]

Logo Motel 6
Logo Ibis
Logo della Accor Services

Catene alberghiere[modifica | modifica wikitesto]

  • Sofitel
  • Pullman
  • M-Gallery
  • Novotel
  • Mercure
  • All Seasons
  • Ibis
  • Suitehotel
  • Etap Hotel
  • Formule 1]
  • Atria (centri congressi)
  • Thalassa (centri termali)
  • Coralia (hotel specializzati nel turismo)
  • Motel6 e Studio6
  • RedRoofInn

Altri servizi[modifica | modifica wikitesto]

Accor Services[modifica | modifica wikitesto]

Presente in Italia dal 1976 con il marchio Ticket Restaurant, Accor Services offre oggi alle aziende e agli enti pubblici una gamma completa di servizi.

Il sistema dei buoni pasto nasce, in realtà, in Gran Bretagna nei primi anni Cinquanta grazie a un’intuizione di John Hack, che rivoluzionò non solo le modalità di pagamento del pasto, ma anche le abitudini dei lavoratori del Regno Unito post-bellico.[senza fonte] La società che fondò, la “Luncheon Vouchers”, nel 1954 si garantì dal governo britannico l’esenzione fiscale dei buoni pasto che distribuiva.[1]

Anche la Francia riprodusse questa nuova invenzione sulla scia dell’esempio britannico. Nel 1962 Jacques Borel fondò la società Ticket Restaurant. Negli anni ‘80 dalla fusione tra la società di Borel e Novotel nacque il Gruppo Accor che ha portato il marchio Ticket Restaurant in tutta Europa e nel mondo.

Dal 1990 al 2000 i servizi Accor Services si sviluppano con l’adesione di importanti settori quali banche, assicurazioni e Pubblica Amministrazione sia a livello centrale che locale. Parallelamente al diffondersi dei servizi si consolida anche il quadro normativo, che estende l’utilizzo dei Ticket Restaurant al personale part-time e ai collaboratori a progetto.[senza fonte]

Dal 2 luglio 2010 la società viene quotata separatamente dalla Hotelerie con il nome di Edenred S.A., ed il titolo viene molto apprezzato dalla borsa.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Oltre a servizi sostitutivi di mensa e di mensa diffusa, Accor Services offre programmi per la motivazione e l’incentivazione del personale, il controllo delle spese professionale e la conciliazione vita privata-vita lavorativa. Collabora anche con la Pubblica Amministrazione per la gestione di programmi sociali pubblici in ambito sociale, scolastico e di assistenza domiciliare.

Questa, in sintesi, la tipologia di servizi offerti:

  • benefit per le Risorse Umane
  • incentivazione e fidelizzazione per le Risorse Umane
  • gestione delle spese professionali
  • vantaggi per gli enti pubblici

Azionisti[2][modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marco Belpoliti, Più voucher per tutti in La Stampa, 13 ottobre 2009.
  2. ^ euronext.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende