Hilde Bruch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hilde Bruch (Dülken, 11 marzo 1904Houston, 15 dicembre 1984) è stata una psichiatra statunitense di origine tedesca, nota soprattutto per i suoi studi sull'obesità e sui disordini alimentari.

Emigrata negli Stati Uniti nel 1934, nel 1964 divenne docente di psichiatria al Naylor College of Medicine di Houston.

La sua prima importante pubblicazione è del 1973: Eating Disorders: Obesity, Anorexia Nervosa, and the Person Within, tradotto in italiano come Patologia del comportamento alimentare: obesità, anoressia mentale e personalità, basato su diversi decenni di osservazione e cura di soggetti affetti da disordini alimentari.

Pubblicazioni in italiano[modifica | modifica sorgente]

  • Non aver paura di tuo figlio, traduzione di Amina Pandolfi, Milano, Ferro, 1971
  • Patologia del comportamento alimentare: obesità, anoressia mentale e personalità, traduzione di Lotte Dann Treves, Milano, Feltrinelli, 1977
  • Apprendere la psicoterapia, traduzione di Marina Crespo, Torino, Boringhieri, 1979
  • La gabbia d'oro: L'enigma dell'anoressia mentale, traduzione di Lotte Dann Treves, Milano, Feltrinelli, 1983
  • Anoressia. Casi clinici, Milano, Cortina, 1988

Controllo di autorità VIAF: 108536597 LCCN: n50055887