Harry Edwin Wood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asteroidi scoperti: 12
715 Transvaalia 22 aprile 1911
758 Mancunia 18 maggio 1912
790 Pretoria 16 gennaio 1912
982 Franklina 21 maggio 1922
1032 Pafuri 30 maggio 1924
1096 Reunerta 21 luglio 1928
1241 Dysona 4 marzo 1932
1305 Pongola 19 luglio 1928
1595 Tanga 19 giugno 1930 [1]
1663 van den Bos 4 agosto 1926
2193 Jackson 18 maggio 1926
3300 McGlasson 10 luglio 1928

Harry Edwin Wood (Manchester, 3 febbraio 188127 febbraio 1946) è stato un astronomo sudafricano.

Nel 1906 Wood è stato nominato assistente capo dell'Osservatorio Meteorologico di Transvaal, a Johannesburg in Sudafrica. L'osservatorio in seguito ha acquistato dei telescopi ed è diventato l'Osservatorio Union.
Dal 1928 al 1941 Wood ha assunto la direzione dell'osservatorio, succedendo a Robert Innes.

Dal 1929 al 1930 è stato presidente dell'Astronomical Society of South Africa (ASSA).
Wood ha scoperto 12 asteroidi e l'asteroide 1660 Wood è battezzato in suo onore.

Wood si è sposato ma non ha avuto figli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]