Hallertau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Baviera con la Hallertau
Mappa della Hallertau
Una fase della lavorazione del luppolo nella Hallertau

La Hallertau o Hollerdau o Holledau è una regione di 2.400 km² della Baviera centro-meridionale (Germania meridionale), situata a nord/ nord-est di Monaco di Baviera[1].

È nota come la regione da dove si ricava circa il 32% della produzione mondiale del luppolo.[1].

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

L'etimologia del toponimo Hallertau, in uso sin dal XIV secolo, non è chiara: si tratta forse di una parola composta formata dai termini antico alto tedeschi hardt "foresta" e hall, derivato di helan, "nascondere", e significherebbe quindi letteralmente "la foresta che nasconde il suo interno".[2]

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Collocazione[modifica | modifica sorgente]

La Hallertau si trova tra la Bassa Baviera (Niederbayern) e l'Alta Baviera (Oberbayern) e comprende i circondari di Pfaffenhofen, Frisinga, Kelheim, Landshut e di Eichstätt. I suoi confini sono all'incirca circoscritti dalle località di Ingolstadt, Kelheim, Landshut, Moosburg, Frisinga e Schrobenhausen

Comuni[modifica | modifica sorgente]

Luoghi d'interesse[3][modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b auer-bier.de Come a casa nell'Hallertau
  2. ^ Busler, Peter M., Die Hallertau: Porträt einer urbayerischen Landschaft, Pfaffenhofen, 1990, p. 9
  3. ^ Tourismusverband Hallertau: Sehenswürdigkeiten

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Coordinate: 48°38′05″N 11°46′29″E / 48.634722°N 11.774722°E48.634722; 11.774722