Hôtel-Dieu (Beaune)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 47°01′19.71″N 4°50′11.41″E / 47.022142°N 4.836504°E47.022142; 4.836504

Il cortile dell'Hôtel-Dieu
Dormitorio

L'Hôtel-Dieu o Hospices de Beaune di Beaune è la principale architettura storica della città, affacciato su Place Carnot. Si tratta di un palazzo unico nel suo genere in stile tardo-gotico perfettamente conservato dal Medioevo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'edificio fu fatto costruire nel 1443 da Nicholas Rolin, il celebre cancelliere del duca di Borgogna Filippo il Buono, e da sua moglie Guigone di Salins per fondare un ospedale dei poveri a seguito dei danni e della miseria in cui era caduta la città di Beaune alla fine della Guerra dei Cent'Anni. Fu completato nel 1452.

Da allora e ininterrottamente fino al XX secolo vi ebbero sede le Suore Ospedaliere di Santa Marta. Un nuovo centro ospedaliero è stato costruito nel 1971 e la parte antica dell'Hôtel-Dieu è stata trasformata in museo.

È noto per ospitare il Polittico del Giudizio Universale, capolavoro di Rogier van der Weyden e della pittura fiamminga (e non solo fiamminga) in generale.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La facciata esterna, relativemente austera, contrasta con la ricca decorazione degli interni e dei tetti del cortile d'onore.

Il cortile interno (o cortile d'onore) è di forma rettangolare, ospita nel centro un pozzo che assicurava il rifornimento di acqua a tutto l'ospedale e rappresenta uno dei più begli esempi francesi della lavorazione del ferro battuto.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]