Glock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il pilota di Formula 1, vedi Timo Glock.
Glock GmbH
Logo
Stato Austria Austria
Tipo Azienda privata
Fondazione 1963
Fondata da Gaston Glock
Sede principale Deutsch-Wagram
Prodotti Armi da fuoco
Sito web www.glock.com

Glock è un'azienda austriaca produttrice di armi da fuoco.

Fu fondata nel 1963 dall'ingegnere austriaco Gaston Glock a Deutsch-Wagram, nelle vicinanze di Vienna, come officina per la lavorazione della plastica e dell'acciaio. La combinazione tra la lavorazione di questi due materiali rese competitiva l'azienda nel mercato delle armi, permettendole di diventare ben presto fornitore dell'esercito austriaco con prodotti come coltelli, supporti per mitragliatrici, granate per addestramento, etc.

Nel corso degli anni ottanta la necessità dell'esercito tedesco di acquisire una nuova pistola porta la Glock a concorrere, ed a vincere, l'appalto per la fornitura di un'arma leggera.
Questa nuova sfida, considerando che a quel tempo la Glock si occupava solamente in minima parte di pistole, segnò la svolta dell'azienda che si dedicò alla realizzazione di un prodotto innovativo che non si basava su progetti preesistenti, ma su una nuova concezione di arma che avesse come condizioni fondamentali le indicazioni fornite direttamente dal cliente.

Il successo della Glock 17[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Glock 17.

Il risultato fu eccellente. Il prodotto finale, realizzato con una struttura di polimeri, risultava leggero e con una capacità di fuoco superiore alle concorrenti di categoria. Non presentava alcuna leva, sicura o comando esterno; il tutto era regolato con un sistema integrato nell'arma. Tale soluzione rese l'arma più semplice e sicura di qualsiasi pistola mai realizzata prima.
La sicurezza e la semplicità dell'arma, che ne fecero comunque la pistola con la più alta potenza di fuoco e velocità di ricarica della categoria, fu resa possibile da tre differenti, ed indipendenti, sistemi di sicurezza passiva:

  • Trigger Safety
  • Firing Pin Safety
  • Drop Safety

Dopo un periodo di sviluppo iniziale, il primo prototipo fu pronto all'azione. Il prodotto riuscito in tutti i suoi componenti, con soltanto quattro prototipi supplementari, diede il via alla produzione della pistola Glock 17.
Avendo ottenuto risultati ottimi in termini di affidabilità e prestazioni, la Norvegia (NATO) divenne la seconda nazione ad usufruire del prodotto dotandone il proprio esercito.
La pietra miliare nella storia della Glock fu l'ingresso nel 1985 nel mercato americano dove ebbe l'approvazione in ambito civile e militare ed entrò a pieno titolo nelle Wonder Nine. La sede statunitense si trova a Smyrna, in Georgia.

Altri modelli[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Pistole Glock.

In totale ci sono 25 modelli numerati progressivamente dal 17 al 42 (eccetto il 40), con varie versioni ciascuna. Sono prodotte in 7 calibri diversi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra