Glicoleteri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I glicoleteri (o Cellosolve[1]) sono un gruppo di composti chimici utilizzati come solventi, a cui appartengono gli alchil-eteri del glicol etilenico.

In genere presentano un punto di ebollizione elevato.

Secondo alcuni studi, l'esposizione prolungata ai glicoleteri può portare ad una riduzione della motilità degli spermatozoi negli uomini.[2]

Appartiene al gruppo dei glicoleteri il 2-metossietanolo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nome commerciale
  2. ^ Nicola Cherry, Harry Moore, Roseanne McNamee, Allan Pacey, Gary Burgess, Julie-Ann Clyma, Martin Dippnall, Helen Baillie and Andrew Povey, Occupation and male infertility: glycol ethers and other exposures in Occup. Environ. Med., vol. 65, 2008, p. 708, DOI:10.1136/oem.2007.035824.
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia