Franz Xaver Gabelsberger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franz Xaver Gabelsberger

Franz Xaver Gabelsberger (Monaco, 9 febbraio 1789Monaco, 4 febbraio 1849) è stato un inventore tedesco, stenografo di fama mondiale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Terminati gli studi secondari nel 1807, le sue precarie condizioni di salute gli permisero l'esenzione dal servizio militare ed ottenne di essere arruolato nel servizio civile del governo bavarese. I suoi superiori notarono che aveva una bellissima grafia, per cui venne adibito a mansioni di calligrafo.

All'età di 28 anni cominciò a sviluppare un suo sistema di stenografia, che venne presto adottato dal governo bavarese e poi da altri stati di lingua tedesca. Il sistema è completamente descritto nel testo Anleitung zur deutschen Redezeichenkunst oder Stenographie, pubblicato a Monaco di Baviera nel 1834.

Questo sistema stenografico venne poi adattato alla lingua italiana da Enrico Carlo Noë nel 1865.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Giorgetti, Stenografia. Secondo il sistema Gabelsberger-Noë, Edizioni Hoepli, Milano
  • Federigo Forconi, Stenografia Gabelsberger-Noë: analisi critica del sistema, Istituto Stenografico Toscano, Firenze 1924
  • Giuseppe Aliprandi, Lineamenti di storia della stenografia, Torino 1940
  • Luigi Chiesa, Compendio di cultura stenografica, Edizioni alpine, Bergamo 1954
  • Francesco Giulietti, Trattato critico-storico di stenografia, Tipografia dei Fratelli Quatrini, Roma 1961
  • Francesco Giulietti, Storia delle scritture veloci dall'antichità ad oggi, Giunti e Barbera, Firenze 1968

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 22936502