Ferar Cluj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferar Cluj
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali rosso e nero
Dati societari
Città Cluj Napoca
Paese Romania Romania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Romania.svg FRF
Fondazione 1918
Scioglimento 1948
Stadio Stadionul Ferar
( posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Ferar Cluj è una squadra calcistica di Cluj Napoca fondata nel 1918 anche se alcune fonti riportano la data del 1880[1] o del 1885[2], probabilmente riferite alla fondazione di una polisportiva. Nel campionato di calcio rumeno vanta un sesto posto nell'unica stagione giocata in massima serie, mentre in quello ungherese, disputato dal 1941 al 1944, ha come massimo risultato un terzo posto e una finale di Coppa d'Ungheria. Si fonde con il CFR Cluj nel 1948.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La fondazione[modifica | modifica sorgente]

Il Ferar Cluj viene fondato nel periodo in cui la Transilvania era parte dell'Impero Austro Ungarico, col nome Kolozsvári Atlétikai Club. La data di fondazione del club è controversa e probabilmente riferita a diverse discipline sportive. Partecipa alla fase regionale del campionato alla ripresa dell'attività agonistica dopo la prima guerra mondiale senza mai qualificarsi per le finali nazionali, appannaggio delle più quotate Universitatea Cluj e Victoria Cluj. Con l'istituzione della Divizia B il club, col nome Clubul Atletic Cluj, viene ammesso alla serie III insieme al CFR Cluj e termina la stagione al settimo posto[3] e l'anno successivo al quinto. Nel 1936-1937 vengono ridotti i gironi da sei a due e creata la Divizia C, terzo livello dove il Clubul Atletic giocherà per due stagioni terminando a metà classifica nel primo anno e al terzo posto nel secondo[4].

Con la soppressione della Divizia C il club disputa i campionati provinciali fino allo scoppio della seconda guerra mondiale.

Il campionato ungherese[modifica | modifica sorgente]

Nel 1940, a seguito del secondo arbitrato di Vienna, la Transilvania viene annessa all'Ungheria[5]. Nella stagione 1940-1941 viene istituito un girone transilvano di Nemzeti Bajnokság II vinto dal club che ora ha ripreso il nome originale in ungherese e che viene quindi promosso nel massimo campionato magiaro[6]. Nel 1941-42 termina al tredicesimo posto e negli altri due campionati giocati finisce al decimo e al terzo posto, nell'annata in cui il campionato è vinto da un'altra squadra di origine rumena, il Clubul Atletic Oradea[7].

In Coppa d'Ungheria, nell'edizione del 1944, arriva in finale, sconfitta dal Ferencvárosi Torna Club[8].

La fusione col CFR[modifica | modifica sorgente]

Con il ritorno di Cluj Napoca alla Romania il club cambia nome in Ferar KMSE e in virtù dei buoni risultati ottenuti nel campionato magiaro viene ammesso alla Divizia A. La prima e unica stagione nella massima serie (la Divizia A 1946-1947) viene conclusa al sesto posto[9]. Nella stagione successiva, nel febbraio 1948, a causa di una crisi finanziaria[10] si fonde con il CFR Cluj che prende il suo posto in Divizia A[11].

Tra i giocatori protagonisti di quell'annata è da ricordare Gheorghe Váczi, unico giocatore che in quella stagione ha giocato anche in nazionale e Iuliu Bodola, vecchia gloria del club di Oradea, ormai a fine carriera.

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

Cronistoria del Ferar Cluj
  • 1919-20 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1920-21 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1921-22 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1922-23 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1923-24 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1924-25 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1925-26 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1926-27 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1927-28 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1928-29 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1929-30 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1930-31 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1931-32 • Eliminato nella fase regionale  ·
  • 1932-33 • Disputa il campionato regionale ·
  • 1933-34 • Disputa il campionato regionale ·
  • 1934-35 • 7° in Divizia B serie III - Eliminato nei turni preliminari di Coppa di Romania ·
  • 1935-36 • 5° in Divizia B serie III - Eliminato nei turni preliminari di Coppa di Romania ·
  • 1936-37 • 3° in Divizia C serie II Lega Nord - Eliminato nei turni preliminari di Coppa di Romania ·
  • 1937-38 • 3° in Divizia C serie I Lega Nord - Eliminato nei turni preliminari di Coppa di Romania ·
  • 1938-39 • Disputa campionato provinciale ·
  • 1939-40 • Disputa campionato provinciale ·
  • 1940-41 • Vince il girone transilvano di Nemzeti Bajnokság II - Promosso in Nemzeti Bajnokság I ·
  • 1941-42 • 13° in Nemzeti Bajnokság I  ·
  • 1942-43 • 10° in Nemzeti Bajnokság I ·
  • 1943-44 • 3° in Nemzeti Bajnokság I - Finalista in Coppa d'Ungheria ·
  • 1946-47 • 6° in Divizia A - si fonde con il CFR Cluj ·

Nomi ufficiali del club[modifica | modifica sorgente]

Il club ha assunto i seguenti nomi:[12]

  • Kolozsvári Atlétikai Club (1918-1919)
  • Clubul Atletic Cluj (1919-1940)
  • Kolozsvári Atlétikai Club (1940-1945)
  • Ferar KMSE (1945-1948)

Stemma[modifica | modifica sorgente]

Lo stemma del club era uno scudo rosso nella parte sinistra e nero in quella destra con la scritta FERAR nella parte superiore e VASAS in verticale in quella centrale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ scheda del Kolozsvári Atlétikai Club. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  2. ^ Sport a Cluj Napoca. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  3. ^ Divizia B 1934-35. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  4. ^ Divizia C 1937-38. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  5. ^ La Stampa del 1 settembre 1940. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  6. ^ storia del campionato ungherese. URL consultato il 17 dicembre 2011.
  7. ^ Campionati ungheresi degli anni '40. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  8. ^ Ferar e CAO nel campionato ungherese. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  9. ^ Divizia A 1946-47. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  10. ^ storia del CFR Cluj. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  11. ^ Ferar Cluj su labtof.ro. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  12. ^ Nomi dei club rumeni. URL consultato il 18 dicembre 2011.