Facies zeolitica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La facies zeolitica è la facies metamorfica di più basso grado. È delimitata inferiormente dalla diagenesi e superiormente dalla facies a prehnite-pumpellyite. Le temperature e le pressioni modeste che si raggiungono in questa facies segnano, infatti, il passaggio da diagenesi a metamorfismo. I principali minerali che sono presenti in questa facies sono:

in rocce ignee:

in rocce pelitiche:

La facies zeolitica comincia con temperature di 100-150 °C e profondità di 1-5 km. Uno degli effetti di questa facie è la comparsa della foliazione, causata dall'orientamento su piani dei minerali lamellari come le miche.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Scienze della Terra Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scienze della Terra