Eurypyga helias

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tarabuso del sole
Stavenn Eurypiga helias 00.jpg
Eurypyga helias
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Eurypygiformes
Famiglia Eurypygidae
Selby, 1840
Genere Eurypyga
Illiger, 1811
Specie E. helias
Nomenclatura binomiale
Eurypyga helias
(Pallas, 1781)

Il tarabuso del sole (Eurypyga helias (Pallas, 1781) è l'unica specie della famiglia degli Euripigidi (Eurypygidae) e del genere Eurypyga.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Eurypyga helias2.JPG

Gli Eurigipidi sono uccelli di taglia media (43–48 cm) simili agli Ardeidi e ai Rallidi, con lungo becco, testa stretta, collo lungo e piumaggio variopinto.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie vive in America centrale e nel nord dell'America meridionale, dove frequenta le foreste tropicali e sub-tropicali umide, in prossimità dell'acqua.[1]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Uccello solitario e prevalentemente notturno, il tarabuso del sole si ciba prevalentemente di insetti, piccoli rettili e pesci.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2009, Eurypyga helias in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Eurypygidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 10 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli