Episodi di The Originals (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La prima stagione di The Originals, composta da 22 episodi, è stata trasmessa sul canale statunitense The CW dal 3 ottobre 2013 al 13 maggio 2014.[1]

In Italia è stata trasmessa in prima visione dal 9 febbraio al 6 luglio 2014 su Mya di Mediaset Premium. Il primo episodio è stato reso disponibile in anteprima assoluta sul servizio Premium Play dal 31 gennaio al 2 febbraio 2014.[2]Sarà trasmessa in chiaro sul canale Italia2 a settembre del 2014.

Gli antagonisti principali di questa stagione sono Marcel Gerard, Celeste DuBois, Genevieve, Monique Deveraux e Francesca Correa. Durante questa stagione esce dal cast principale Daniella Pineda. Al termine di essa esce dal cast principale Claire Holt, la quale in cinque episodi non è accreditata e non appare.

TheOriginalsLogo.png
Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Always and Forever Sempre e per sempre 3 ottobre 2013 9 febbraio 2014
2 House of the Rising Son L'arma segreta 8 ottobre 2013 16 febbraio 2014
3 Tangled Up in Blue Maschio o femmina 15 ottobre 2013 23 febbraio 2014
4 Girl in New Orleans La ragazza di New Orleans 22 ottobre 2013 2 marzo 2014
5 Sinners and Saints Il rito del raccolto 29 ottobre 2013 9 marzo 2014
6 Fruit of the Poisoned Tree Il frutto avvelenato 5 novembre 2013 16 marzo 2014
7 Bloodletting Il potere del sangue 12 novembre 2013 23 marzo 2014
8 The River in Reverse L'alleanza 26 novembre 2013 30 marzo 2014
9 Reigning Pain in New Orleans Il nuovo re 3 dicembre 2013 6 aprile 2014
10 The Casket Girls Le Casket Girls 14 gennaio 2014 13 aprile 2014
11 Après Moi, Le Déluge La consacrazione 21 gennaio 2014 20 aprile 2014
12 Dance Back from the Grave Papà Tunde 28 gennaio 2014 27 aprile 2014
13 Crescent City La mezzaluna 4 febbraio 2014 4 maggio 2014
14 Long Way Back from Hell Viaggio all'inferno 25 febbraio 2014 11 maggio 2014
15 Le Grand Guignol Le Grand Guignol 4 marzo 2014 18 maggio 2014
16 Farewell to Storyville Addio a Storyville 11 marzo 2014 25 maggio 2014
17 Moon Over Bourbon Street La luna su Bourbon Street 18 marzo 2014 1 giugno 2014
18 The Big Uneasy La festa delle streghe 15 aprile 2014 8 giugno 2014
19 An Unblinking Death L'attentato 22 aprile 2014 15 giugno 2014
20 A Closer Walk with Thee La scatola 29 aprile 2014 22 giugno 2014
21 The Battle of New Orleans La battaglia di New Orleans 6 maggio 2014 29 giugno 2014
22 From a Cradle to a Grave La madre 13 maggio 2014 6 luglio 2014

Sempre e per sempre[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio pilota della serie narra la stessa storia del backdoor pilot, dal punto di vista di Elijah. Determinato ad aiutare suo fratello a trovare la redenzione, Elijah segue Klaus al quartiere francese di New Orleans e ben presto scopre che Hayley, il lupo mannaro, è arrivata in città per cercare di saperne di più sulla sua famiglia. Hayley è vittima di un agguato e viene catturata da una potente strega, Sophie Deveraux. Le tensioni tra le varie fazioni soprannaturali stanno per giungere ad un punto critico, perché il vampiro Marcel ha preso il controllo della città, cacciato i lupi mannari e sta tenendo sotto controllo le streghe. Dopo che Elijah si è rivelato a Klaus e gli ha raccontato le novità circa la gravidanza di Hayley, convince Klaus ad aiutare le streghe e ad affrontare Marcel per il comando della città. Klaus accetta di rimanere, ma dopo essersi sistemato nel quartiere pugnala Elijah con un pugnale ricoperto dalla cenere di Quercia Bianca, promettendo di proteggere Hayley e cacciare Marcel a modo suo.

L'arma segreta[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rebekah torna a New Orleans per sapere dove sia finito suo fratello Elijah, precedentemente pugnalato da Klaus. Dietro di sé lascia una scia di cadaveri: sono sei degli uomini di Marcellus. Marcellus fa vedere a Klaus come gestisce le cose: quando arrivano dei turisti i suoi vampiri li attirano alle loro feste mettendogli un timbro sulla mano, una "M", ovvero Marcellus, poi lascia che i suoi uomini si nutrano di loro ma con moderazione e poi gli tolgono la memoria con la compulsione. Tornata a casa Rebekah trova Hayley e Klaus e comincia a discutere con quest'ultimo per sapere che fine avesse fatto il fratello. A causa della resistenza di Klaus a rivelare la posizione di Elijah, Rebekah decide di cercarlo chiedendo prima aiuto ad una strega che però, a causa delle severe restrizioni all'uso della magia, si rifiuta di aiutarla e poi si rivolge direttamente a Marcellus, che a sua volta, le dice di non averlo visto. Così infuriata, mentre sta per tornare a casa, salva Hayley da un attacco di vampiri che stavano tentando di ucciderla perché avevano scoperto che era un lupo mannaro grazie ad una soffiata da parte di una strega che le aveva venduto un veleno, lo strozzalupo: la ragazza infatti aveva deciso di perdere il bambino per poter scappare. Così ancora una volta Klaus e Rebekah discutono perché la sorella si era lasciata alle spalle altri cadaveri. Così finalmente decide di svelare il suo piano: Klaus è riuscito ad infiltrare delle spie all'interno del gruppo di Marcellus in modo da poterlo sorvegliare, ma aveva bisogno della fiducia di quest'ultimo è per questo motivo aveva pugnalato e consegnato Elijah a Marcellus. Rebekah perciò decide di collaborare con suo fratello: incontra Marcellus e gli intima di mostrargli dove si trova Elijah. Marcellus glielo mostra e le presenta la sua arma segreta, Davina, una strega con una potenza con cui Rebekah non si era mai misurata. Contemporaneamente dei flashback mostrano il primo incontro tra Klaus e Marcellus e di come lui abbia voluto prenderlo sotto la propria ala protettrice. Però quest'ultimo finisce per innamorarsi di Rebekah e così Klaus, per far sì che la storia finisca, pugnala la sorella e mette Marcellus di fronte ad una scelta: decidere di essere trasformato oppure coltivare il suo sentimento per Rebekah. Marcellus sceglie di essere trasformato così Rebekah rimane nella bara per oltre 50 anni. Haley confessa a Klaus che non ha avuto il coraggio di assumere lo strozzalupo perché in fondo ama il suo bambino e che vuole proteggerlo, poi chiede a Klaus perché odia Marcel, l'ibrido ammette che considerava Marcel uno di famiglia e che quando Mikael diede loro la caccia obbligandoli a lasciare New Orleans, Marcel doveva scappare con loro e sostenerli, ma rimase a in città prendendone il controllo e appropriandosi di tutto quello che apparteneva a Klaus, compresa la sua villa, inoltre la M del suo marchio in realtà era l'iniziale della sua famiglia (Mikaelson); Klaus vuole distruggere Marcel per riprendersi ciò che è suo. Rebekah torna da Klaus per dirgli di Davina e che non ricorda più dove si trovi Elijah perché la strega ha le rimosso il ricordo, Rebekah rimprovera Klaus per aver lasciato il fratello in balia di Marcel, soprattutto ora che possiede un'arma con una potenza persino superiore a quella di un Originale, affermando che Davina è così potente che i suoi poteri vanno ben oltre quelli della stregoneria. Marcel parla con Davina dicendole che la ragazza deve trovare il modo di uccidere gli Originali.

Maschio o femmina[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rebekah è sempre più intenzionata a trovare suo fratello Elijah e capire chi sia Davina, la strega che lo tiene segregato. Così lei e Klaus ideano un piano: Klaus chiede a Marcellus di restituirgli suo fratello e alla ovvia risposta negativa di quest'ultimo, decide di scatenare una faida tra tutti i vampiri al servizio di Marcellus. Infatti, scoprendo che il braccio destro di Marcellus, Thierry, è innamorato di Katie, la strega che ha messo i vampiri notturni sulle tracce di Hayley, decide di usare questa informazione a suo vantaggio: soggioga un altro vampiro della cerchia di Marcellus in modo che tenti di uccidere la strega, scatenando le ire di Thierry e portando quest'ultimo ad uccidere il vampiro, venendo meno alla prima regola fondamentale di Marcellus, ossia non uccidere altri vampiri. Dopo ciò, convince Sophie Deveraux a collaborare con lui: le chiede di convincere Katie ad usare la magia per salvare Thierry, in modo che lei possa contemporaneamente usare la magia per rintracciare Davina, e di conseguenza anche Elijah. Marcel tiene una festa nella sua dimora, Klaus porta con sé Camille visto che Marcel si sente attrato da lei. Visto che Davina poteva percepire un solo incantesimo alla volta, Sophie avrebbe potuto agire indisturbata visto che l'incantesimo di Katie avrebbe attirato l'attenzione della protetta di Marcel, ma Katie tenta di uccidere Marcel e Klaus gli salva la vita, riguadagnando la sua fiducia. Klaus e Marcel iniziano a conversare e l'Originale chiede a Marcel perché è così attrato da Camille, e Marcel gli risponde che la ragazza gli ricorda che c'è un altro mondo fuori da quello dei vampiri e che di tanto in tanto è piacevole vedere le cose da una prospettiva umana; Marcel di sua spontanea volontà decide di restituirgli Elijah e punisce Thierry segregandolo per cento anni in una cripta murata. Klaus e Camille dopo la festa vanno a bere insieme e la ragazza cerca di baciarlo, ma lui la respinge ammettendo che pur provando una certa attrazione per lei, lo scopo di Camille è solo quello di avvicinarsi a Marcel. Davina sconsiglia a Marcel di restituire Elijah ai fratelli, almeno finché non scoprirà in che modo ucciderli. Nel mentre Rebekah comprende di provare ancora dei sentimenti per Marcel. Nel frattempo Sabine, un'altra strega, fa visita ad Hayley e le rivela che in grembo porta una bambina.

La ragazza di New Orleans[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Davina inconsapevolmente toglie ad Elijah il pugnale che lo ha rinchiuso nella bara. Klaus intanto decide di manipolare Cami, la barista con cui esce Marcel, in modo da poter reperire informazioni su quest'ultimo. Rebekah intanto cerca di trovare la soffitta dove è rinchiuso il fratello. La trova, scoprendo che non è altro che la mansarda di una vecchia chiesa sconsacrata e interrogando il sagrestano, scopre che in quella chiesa anni prima, un novizio aveva fatto un massacro uccidendosi a sua volta. Davina fa pressioni a Marcel per uscire e andare a una festa della città, in modo da incontrare Tim, un violinista suo compagno di scuola che, dopo essersene andata con Marcel, non aveva avuto modo di salutare. Marcel l'accontenta, chiedendo a Cami di accompagnare Davina alla festa. Arrivati in chiesa, Klaus chiede a Davina di allearsi con lui, minacciando dapprima di uccidere Tim, dopo di che lo riduce in fin di vita e per costringere Davina ad allearsi con lui, le promette di salvare la vita del ragazzo. Rebekah intanto giunge nella soffitta dove si trova Elijah, ormai quasi risvegliato, e le intima di proteggere Hayley a tutti i costi. Hayley intanto, fidandosi della strega Agnes, va a fare un controllo per la sua gravidanza, ma la strega la tradisce e la ragazza viene attaccata e ferita, Rebekah giunge in suo soccorso ma viene paralizzata con una freccia al cuore. Nel frattempo un sacerdote, Padre Kieran, parla con Marcel dicendogli di essere a conoscenza del ritorno degli Originali a New Orleans, inoltre accenna al segreto di Marcel che solo lui e altre persone conoscono. Heyley riesce a salvarsi dicendo che un lupo l'ha salvata, anche se è ferita il bimbo che porta in grembo, il cui sangue è per metà quello di vampiro, la guarisce dalle ferite. Cami racconta a Klaus che il novizio che ha fatto la strage era suo fratello gemello, e venendo a conoscenza del fatto che i vampiri possono soggiogare gli esseri umani, comincia a credere che suo fratello fosse stato soggiogato, ma prima di cominciare ad indagare, Klaus la soggioga affinché dimentichi tutti i suoi sospetti, ma promettendole che avrebbe scoperto cosa realmente è successo al fratello.

Il rito del raccolto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Klaus è arrabbiato con Sophie dopo essere venuto a conoscenza dell'attacco subìto da Hayley. Così si precipita da Sophie per chiederle spiegazioni riguardo al fatto che non ha protetto Hayley come pattuito. Perciò la strega gli spiega che l'attacco di Hayley era stato orchestrato da streghe estremiste. Comincia a raccontargli che otto mesi prima, nella sua comunità di streghe, si stava cominciando un rituale chiamato il Raccolto, un rituale che Sophie pensava fosse solo leggenda: esso richiedeva il sacrificio di quattro streghe che poi sarebbero rinate e che sarebbe servito per aumentare i poteri della comunità per poter combattere i vampiri. Nel frattempo Elijah, risvegliatosi, offre a Davina il suo aiuto in cambio della libertà. L'Originale però è incuriosito dal legame che c'è tra Marcellus e Davina, così la strega racconta a Elijah la stessa storia che Sophie stava raccontando a Klaus: viene rivelato che Sophie e Marcel, prima che quest'ultimo diventasse il re di New Orleans, erano amanti. Durante il racconto si scopre che una delle quattro streghe in procinto di essere sacrificata era Davina, che però era riuscita a fuggire in tempo grazie all'intervento di Marcel che l'aveva portata via con sé. Per questo motivo Marcel la teneva nascosta inoltre essendo sopravvissuta la ragazza aveva assorbito i poteri delle tre streghe morte, questo spiega l'origine dei suoi straordinari poteri: le altre streghe hanno bisogno di trovarla per sacrificarla e finire il rituale, altrimenti le streghe della città perderanno i loro poteri diventando delle persone comuni. Così Elijah decide di aiutare la ragazza a canalizzare i suoi poteri dandole gli incantesimi del grimorio di sua madre Ester, per ottenere vendetta, in cambio della libertà. Hayley intanto cerca nel campo dove è stata attaccata, indizi per scoprire chi l'aveva salvata facendo a pezzi i vampiri che volevano farle del male. Inoltre si scopre che era stato proprio il gruppo di streghe estremiste a far impazzire Sean, il novizio che aveva compiuto la strage, a causa del fatto che suo zio (e dunque anche zio di Camille), padre Kieran, si era rifiutato di collaborare con le streghe per compiere il rituale, infatti lui e Marcel si erano messi d'accordo per proteggere la giovane Davina. L'episodio si conclude con Elija che ritorna a casa con grande felicità di Rebekah e di Haley.

Il frutto avvelenato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Elijah cerca il modo di spezzare il legame tra Sophie e Hayley. Come promesso, porta a Davina un incantesimo preso dal grimorio di sua madre, in modo che sia proprio lei a spezzare questo legame. Intanto Agnes rapisce Sophie e le inietta un veleno per uccidere la bambina di Hayley, sapendo del legame tra le due, dopo essere venuta a conoscenza della profezia di Sabine: la bambina di Klaus porterà la distruzione della congrega delle streghe. Intanto il consiglio cittadini, in cui partecipano pure il sindaco e padre Kerian, discutono su come gestire i vampiri, ma all'ultimo momento arriva Klaus che chiede loro di usare le risorse della città per rintracciare Agnes, rivelando a Kieran che è stata lei a manipolare suo nipote Sean spingendolo al suicidio. Hayley comincia a star male, ma grazie all'aiuto di Sophie e l'intervento di Davina, il legame si spezza e la bambina è salva. Grazie a Kieran, Klaus cattura Agnes, e Sophie chiede a Elijah di non permettere a Klaus di ucciderla, ma Elijah la uccide comunque per mano propria. Intanto Marcel scopre che Klaus ha mentito sul fatto che viva nel Royal Hotel e comincia a nutrire dei dubbi riguardo alla fedeltà di Josh, il vampiro soggiogato da Klaus. Così si reca nella cripta dove ha murato Thierry e si rende conto di aver fatto un grave errore a dare fiducia a Klaus piuttosto che a Thierry. Così segue Josh e scopre che Klaus vive nella casa costruita sulla piantagione di mele dove lavorava da bambino. Rebekah intanto decide di lasciare New Orleans, nella convinzione che il suo ruolo è finito: riavuto Elijah non aveva più senso rimanere in città. Così si reca da Marcel e i due finiscono a letto insieme, Rebekah cerca di convincerlo a venire via con lui, ma Marcel rifiuta in quanto non vuole rinunciare al suo impero, ma l'Originale gli fa capire che nessun impero è destinato a durare per sempre. Klaus informa Camille che l'assassina di suo fratello è stata uccisa, ma la ragazza colpisce Klaus con uno schiaffo e in lacrime dice al vampiro che la morte di Agnes non darà giustizia alla memoria di Sean. Marcel informa Klaus che è a conoscenza del luogo in cui vive, dopo aver ucciso Agnes, Elijah torna a casa e scopre che Hayley è scomparsa e Klaus ne imputa la colpa a Marcel.

Il potere del sangue[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Klaus ed Elijah si presentano a casa di Marcel mentre è in corso una festa e uccidono un vampiro, minacciando di uccidere tutti gli altri vampiri presenti se Marcel non avesse detto loro dove fosse Hayley. Marcel però dice ai due Originali che non è lui l'artefice della scomparsa di Hayley. Così si scopre che il carceriere di Hayley è in realtà Tyler, tornato a New Orleans per rapire Hayley e portarla in un rifugio isolato di lupi mannari nascosti per fuggire da Klaus e dai vampiri. Tyler rivela alla ragazza che lei discende da una famiglia di licantropi molto potente, ma che i vampiri li hanno sterminati. Tyler estrae da Hayley il suo sangue e lo inietta in un lupo mannaro per dimostrare che tramite il sangue della bambina di Hayley si sarebbero potuti creare altri ibridi. Inoltre instilla in Hayley il dubbio che Klaus avesse accettato il compromesso di proteggere Hayley solo per usare la sua bambina per creare un altro esercito di ibridi. Hayley chiede a Tyler se è lui il lupo mannaro che da tempo veglia su di lei, ma Tyler conferma che non si tratta di lui ma entrambi giungono alla conclusione che probabilmente si tratta di un ibrido visto che è comparso senza la luna piena e solo gli ibridi hanno questo potere. L'ibrido creato con il sangue della bambina è asservito a Hayley e prende le sue difese, ma Tyler lo uccide. Hayley riesce a fuggire e viene ritrovata da Elijah, che nel frattempo aveva seguito le sue tracce grazie ad una strega che gli aveva detto dove trovarla. Così Hayley riferisce ad Elijah quello che gli aveva detto Tyler. Intanto Klaus, fiutato l'odore di Tyler, lo affronta e mentre è in procinto di ucciderlo, gli risparmia la vita rendendosi conto che per Tyler sarebbe stato peggio continuare a vivere con la consapevolezza di avere una vita vuota. Così Klaus lo lascia andare, ma prima di lasciare il rifugio viene affrontato da Elijah che lo accusa di essere egoista e di pensare ai suoi interessi piuttosto che a quelli di Hayley e di sua figlia. Così Klaus arrabbiato morde Elijah e li abbandona. Rebekah, tornata a New Orleans, affronta Marcel che le dice di non aver mai smesso di amarla e le chiede di diventare la sua spia per annientare Klaus, Rebekah informa il suo amato che nella circostanza in cui Klaus morisse, anche tutti i vampiri appartenenti alla sua dinastia di sangue (tra cui lo stesso Marcel) morirebbero. Rebekah accetta di lavorare con lui e quando Klaus le chiede se Marcel complotta contro di lui, la sorella gli risponde di no. Intanto, scoperto che Josh era la spia di Klaus, decide di non ucciderlo per non infrangere la prima regola imposta da lui stesso, ma lo porta da Davina. I due fanno amicizia e lei lo libera dal soggiogamento di Klaus. Elijah e Hayley rimangono ancora al rifugio di Tyler e quando escono trovano una Bibbia lasciata da qualcuno, con scritto sopra un albero genealogico in cui è riportato il nome di una ragazza di nome Andrea, nata nel 1991, e Hayley intuisce che Andrea non è altri che lei. Tyler intanto, fuggito da Klaus, raggiunge Marcel e lo mette al corrente del fatto che Hayley è incinta e che il padre della bambina è proprio Klaus, e che la sua nascita potrebbe significare non solo la fine dei lupi mannari, ma anche quella dei vampiri.

L'alleanza[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marcel e Rebekah sono sempre più convinti ad attuare il piano per sconfiggere Klaus. Così Marcel chiama a raccolta tutti i vampiri suoi alleati e li mette al corrente, tramite un discorso di Tyler, del segreto di Klaus e della sua bambina che aspetta da Hayley. Intanto Elijah è affetto da febbre dopo il morso di Klaus e comincia ad avere allucinazioni sul suo passato riguardo Celeste, una strega di cui era innamorato e che Klaus aveva portato alla morte macchiandosi di molti omicidi, di cui diede la colpa alle streghe, pertanto gli abitanti del luogo le uccisero, tra cui Celeste. In preda al delirio, Elijah attacca Hayley, che però viene salvata da una misteriosa lupo mannaro di nome Eve, la quale ammette di aver lasciato lei quella Bibbia alla ragazza. Le due parlano e la donna rivela a Hayley che la loro razza si era quasi estinta per colpa di Marcel che li aveva uccisi quasi tutti e ai loro discendenti aveva fatto lanciare una maledizione in cui invertiva l'effetto della trasformazione: sarebbero rimasti lupi tranne durante la luna piena che sarebbero tornati umani, Eve ne è immune perché non ha mai attivato il gene della licantropia. Coloro contraddistinti da questa maledizione erano coloro che avevano la stessa voglia a mezzaluna di Hayley. Guarito Elijah, Hayley lo riporta a casa, la ragazza cerca di avvicinarsi a lui, ma l'Originale la respinge per paura che possa fare la stessa fine di Celeste. Klaus intanto, dopo il tradimento di Josh che lo spinge ad andare a casa di Marcel, si ritrova attorniato da tutto il suo esercito, compresi Rebekah e Marcel, che lo attaccano. Ma prima di attaccarlo lui offre una possibilità di redenzione lasciando una moneta sul suolo: chiunque la raccolga sarà alleato di Klaus e risparmiato. Nessuno raccoglie la moneta e l'esercito di vampiri di Marcel attacca Klaus. Sebbene all'inizio sembrino avere la meglio, Klaus usa i suoi poteri di licantropo ed attinge al suo pieno potere di ibrido, iniziando a fare strage dei vampiri uno dopo l'altro, così Rebekah supplica Marcel di prendere la moneta o sarebbero morti tutti, lui compreso. Quando Marcel si rende conto che tutti i suoi uomini sarebbero stati sconfitti, raccoglie la moneta e diventa il servo di Klaus, restituendogli il suo regno e la sua casa. Marcel comunque fa capire a Klaus che anche se ha ottenuto nuovamente il potere di dominare la città, non si guadagnerà mai il rispetto e la lealtà di nessuno. Tornato a casa, Klaus litiga nuovamente coi suoi fratelli accusandoli di non credere mai in lui e di tramare contro le sue spalle, nonostante lui negli ultimi tempi abbia cercato di andare d'accordo con entrambi. Klaus lascia il pugnale ad Elijah e se ne va senza punirli fisicamente, i due fratelli capiscono di aver dubitato di Klaus proprio questa volta, quando era innocente. L'ibrido li lascia nella loro vecchia casa alla piantagione portandosi via Hayley e la sua bambina, dichiarando che è l'unica cosa che ha a cuore. Intanto Camille si rende conto di avere dei vuoti di memoria e pensando di impazzire come suo fratello Sean, ne parla con suo zio. Durante la compulsione, disegna un messaggio in codice che aveva ideato con suo fratello. Riesce a codificarlo mentre suo zio, dopo un avvertimento di Klaus, decide di consigliare alla nipote di allontanarsi da New Orleans.

Il nuovo re[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Klaus è al comando di New Orleans e organizza una cena con i suoi nuovi sudditi, compresi Marcel, Diego e Hayley. Per conquistare la fiducia dei suoi nuovi sudditi, decide di organizzare una caccia ai lupi mannari che vivono nella Palude, i lupi mannari parenti di Hayley. Di conseguenza, Hayley chiede ad Elijah di salvare la sua gente con l'aiuto della sorella. Arrivati nel Bayou, Elijah e Rebekah riescono a fermare in tempo Diego dallo sterminio di alcuni lupi. Molti lupi provenienti da ogni dove si stanno recando nella Luisiana per assistere alla nascita della figlia di Hayley, che nelle diverse comunità di licantropi è considerata un miracolo. Nella palude i due fratelli troveranno un lupo che indossa un anello simile a quello che apparteneva a loro madre. Davina intanto viene spostata nella residenza di Klaus e tramite Hayley viene a conoscenza del fatto che Marcel le ha mentito e che Agnes è morta. Così Davina, Hayley e Josh, sentendosi tutti e tre prigionieri, decidono di coalizzarsi. Klaus ha dei problemi con la fazione umana, che non volendo stare alle sue regole, uccide alcuni vampiri in un bar, cosa che porta Klaus e Marcel a uccidere quasi tutta la fazione a eccezione di Kieran. Klaus intanto convince Marcel a schierarsi con lui e diventare un suo pari piuttosto che un suo suddito. Elijah e Rebekah rivelano a Klaus che il giovane lupo che hanno salvato discende dal padre biologico di Klaus, infatti l'Ibrido Originale è considerato una leggenda nel suo branco, Elijah incoraggia il fratellastro a prendersi cura dei licantropi del suo branco, ma a Klaus non interessa dato che a suo dire la sua attuale famiglia lo ha gia deluso, e che dunque non ne vuole una seconda. Rebekah litiga con Marcel per via del fatto che, per la seconda volta, lui abbia scelto di affiancare Klaus piuttosto che schierarsi con lei, ma l'Originale accenna a un segreto che Marcel tiene nascosto a Klaus riguardo a una cosa successa nel 1919, e che se Klaus lo sapesse lo odierebbe. Rebekah intanto rivela a Elijah di aver capito che il fratello prova qualcosa per Hayley. Successivamente, Elijah avvisa Hayley di aver salvato la sua gente e poi chiede al fratello di perdonare lui e Rebekah. Klaus accetta le sue scuse e li invita a vivere nella loro vecchia residenza insieme a lui. Camille intanto è sempre più intenzionata a capire cosa le stia succedendo, così di nascosto registra una sua conversazione con Klaus. Ma Klaus la costringe attraverso compulsione a dimenticarsi di lui, dei vampiri e a lasciare la città. Davina tuttavia la raggiunge prima che lasci New Orleans e attraverso un incantesimo doloroso, la libera dalla compulsione.

Le Casket Girls[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Davina si reca da Camille per trovare rifugio, si rende conto che la sua unica amica è stata soggiogata da Klaus per sottomettere la sua volontà, e allora come aveva fatto per aiutare Josh ad uscire dalla compulsione, la ragazza esercita su Cami il suo enorme potere e dopo una notte straziante, la giovane studentessa recupera la memoria. Davina si sente tradita da tutti, infatti la fazione delle streghe, Klaus, Elijah e Marcel non hanno fatto altro che usarla per approfittarsi di lei e del suo potere. Un gruppo di streghe, capitanate da Sabine, cerca di catturare Davina, ma lei le uccide tutte. Davina sottovaluta Klaus, che quando si sente minacciato mira alle debolezze degli avversari, e l’unica vera debolezza di Davina è il suo giovane innamorato: Tim. Il quale sotto il controllo di Klaus, costringe Davina ad andare da lui. Davina arriva alla dimora di Klaus e trova il suo Tim appeso ad una parete intento a suonare una melodia triste, e lì sfoga la sua rabbia prima su Klaus poi su Elijah, ferendoli e immobilizzandoli. Ma poi arrivando al momento in cui Davina deve colpire Marcel, Rebekah interviene e tenta di far ragionare Davina, e per far sì che la ragazza inizi a fidarsi di lei, Rebekah la porta nel Giardino per farle vedere con i propri occhi gli orrori che anche il suo amato Marcel commette. Tim si risveglia dal soggiogamento e offre dell'acqua all'amata, acqua che è stata avvelenata da Klaus con l’intenzione di uccidere sia Davina che Tim. Davina si salva grazie a Sabine, infatti lei non relamente morta perché aveva fatto un incantesimo di protezione, e Marcel le aveva chiesto di farne uno anche per Davina, sapendo che Klaus avrebbe cercato di ucciderla. Davina soffre per la perdita di Tim, e dopo aver perso i sensi Marcel la porta in braccio in camera da letto. Sophie contatta Hayley promettendole che aiuterà la sua famiglia di lupi a liberarsi dalla maledizione, in cambio le chiede di scoprire il luogo di sepoltura della strega Celeste, infatti per completare il rito del raccolto è necessario che una straga compia un incantesimo usando i resti consacrati di una strega molto potente, come Celeste, per incanalare potere. Hayley leggendo i diari di Elijah rivela a Sophie il luogo esatto in cui il corpo di Celeste si trova. Rebekah torna al Giardino e libera Thierry. Il suo piano è quello di prendersi quello che Klaus prima e Marcel poi le hanno portato via.

La consacrazione[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Davina è ferma a letto febbricitante. Il suo corpo sta vomitando terra, e questo è il primo segnale che, la natura rivuole indietro l’enorme potere che è confluito nella ragazza che doveva morire durante il Raccolto. Le prossime chiamate della natura riguarderanno l’aria, un terribile vento spazzerà la città, l’acqua, arriverà una pioggia che diventerà inondazione, e infine il fuoco, che bruciando tutto quello che si trova sul suo percorso chiuderà il cerchio di purificazione. A questo punto non solo Sophie è interessata a completare il Raccolto per poter riavere la nipote Monique, ma Elijah, Rebekah e soprattutto Klaus si rendono conto che questo significherà che la New Orleans appena riconquistata sarà di nuovo perduta. E allora non possono far altro che assecondare Sophie nel voler completare il Raccolto uccidendo Davina. Sophie però non è in grado di completare il Raccolto poiché per far ciò necessita del potere di una strega anziana, per questo una volta scoperto il luogo di sepoltura delle ossa di Celeste, le dissotterra per compierne la consacrazione ed assorbirne il potere. Hayley è costretta a confessare ad Elijah che ha spiato di nascosto dai suoi diari il luogo di sepoltura delle ossa di Celeste, Elijah non nasconde alla ragazza la sua delusione. Klaus le consiglia semplicemente di fare quello che lui non ha mai fatto con il fratello, ovvero chiedere scusa. Avvicinandosi il momento in cui Davina dovrà essere sacrificata, Marcel la porta via dalla tenuta dei Mikaelson per farla fuggire, ma Davina resasi conto che morirà comunque decide di farlo completando il rituale, permettendo alle ragazze che erano state sacrificate di tornare in vita con lei. Sophie però non riesce ad attingere il potere dalle ossa dissotterrate di Celeste, così i tre Originali consacrano i resti della loro madre, che era stata una strega potentissima, in modo da far assorbire il suo potere a Sophie. Completato il raccolto però nessuna delle ragazze si risveglia. Intanto Sabine, che in realtà è Celeste porta in vita tre potenti streghe.

Papà Tunde[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Celeste riporta in vita tre streghe, tra cui lo stregone Papà Tunde, in passato Elijah e Klaus ebbero già a che fare con lui in quanto il potente stregone li sfido' tempo a dietro, per poi essere ucciso dallo stesso Klaus. Intanto Klaus, di ritorno a da Mystic Falls, decide di perdonare Thierry liberandolo dalla prigione, Marcel invece è ancora triste per la morte di Davina e trova consolazione in Camile visto che pure lei voleva bene alla ragazza, inoltre chiede a Marcel per quale motivo lavora per Klaus, e lui gli risponde che non ha scelta perché sarebbe stupido mettersi contro un individuo così potente, Camile sostiene che Klaus è semplicemente un mostro. Rebekah confessa a Elijah che sta pianificando di sconfiggere definitivamente Klaus, ma Elijah cerca di farla desistere ritenendo che il fratellastro in un certo senso sta finalmente trovando un po' di equilibrio. Klaus trova dei vampiri morti e decide di indagare, l'artefice altro non è che il reditivo Papà Tunde che aggredisce Rebekah. I sentimenti che Elijah prova per Haeley diventano sempre più evidenti, ma per paura della reazione di Klaus i due cercano di tenere le distanze. Marcel confessa a Camile che ha chiuso con lei non per mancanza di interesse, ma per proteggerla, nel mentre arriva Papà Tunde che aggredisce Camile e rapisce Marcel avendo assorbito un potere enorme da Rabekah, diventando molto potente e aggressivo. Klaus va in soccorso dell'amico, ma lo stregone dimostra di possedere un potere enorme che trae direttamente dalla sorella dell'Ibrido Originale. Elijah e Haeley trovano Rebekah priva di sensi e sciolgono il legame che unisce lei a Papà Tunde con il sangue della bambina che la ragazza lupo porta in grembo, indebolendo lo stregone costringendolo alla fuga. Marcel è privo di sensi ma Camile lo rianima facendogli bere il suo sangue. Rebekah parla con Elijah accusandolo di schierarsi sempre dalla parte di Klaus impedendo così alla sorella di essere felice. Sophie rivela a Klaus che Papà Tunde è stato riportato in vita perché il potere del raccolto che doveva far riportare in vita Davina e le altre streghe è stato prelevato, e questo riaccende la speranza di Marcel perché se riavrà quel potere potrà far risorgere Davina. L'episodio si conclude con Papà Tunde che si sacrifica facendosi uccidere da Celeste con un pugnale, facendo imprignare l'arma con un potere abbastanza grande da fermare un Originale.

La mezzaluna[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rebekah, Klaus, Marcel ed Elijah trovano il cadavere di Papà Tunde, inoltre Monique Deveraux (una delle quattro ragazze del raccolto) torna in vita e tutti capiscono che le due cose sono correlate, infatti il potere che doveva far risorgere le quattro ragazze è stato sotttrato per riportare in vita Papà Tunde e le altre due streghe, e dunque se vengono uccise le quattro ragazze, tra cui Davina, risorgerebbero. Un'altra strega resuscitata, Bastiana, fa un incantesimo a Kieran, e Genevieve (altra strega resuscitata) suggerisce a Camile di pugnalare Klaus con il pugnale di Papà Tunde, se vuole salvare lo zio. Camile invece che pugnalere Klaus, preferisce chiedergli aiuto. Hayley da una festa a cui partecipano dei licantropi, anche Rebekah vi partecipa e le due ragazze incontrano due licantropi, Oliver e Jackson, quest'ultimo rivela di essere lui il lupo mannaro che da tempo la protegge e che il suo clan, come quello di Hayley, è molto antico e che i due erano promessi sposi, infatti la loro sarebbe stata una forte discendenza. Elijah scopre che in realtà Sabine è la sua amata Celeste, che ha messo in piedi questo piano per vendicarsi di Klaus. L'Ibrido Originale da la caccia a Bastiana, ma Sophie lo mette fuori combattimento con il pugnale di Papà Tunde, mentre Genevieve rapisce Rebekah. Elijah è fuori controllo per il rapimento dei suoi fratelli e con l'aiuto di Marcel decide di andare a cercarli, giurando di uccidere Celeste e tutte le streghe sue alleate. L'episodio si conclude con Monique che uccide sua zia Sophie, in quanto la considerava una donna debole e priva di fede.

Viaggio all'inferno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rebekah si riprende in un sanatorio abbandonato, in preda ai ricordi dei malati morenti in quello stesso ospedale. Fugge fuori, non sapendo dove si trova e come ci è arrivata, quando compare alle sue spalle Genevieve e la pugnale con un paletto di legno, lasciandola in terra sotto gli occhi compiaciuti di Celeste, la quale sorveglia il corpo inanimato di Klaus, disteso su uno dei letti. Intanto, alla funzione funebre di Sophie al cimitero arriva Elijah, che vuole sapere dove sono i suoi fratelli. È la stessa Monique a dirgli che il corpo che stanno seppellendo è quello di sua zia, ed a dargli un messaggio di Celeste, che con incantesimo gli ha tatuato sul corpo la soluzione per ritrovare i suoi fratelli. Rebekah riprendi i sensi e si trova distesa sul letto del sanatorio abbandonato, luogo dove aveva conosciuto Genevieve nel 1919, quando entrambe erano infermiere che si prendevano cura dei malati afflitti dalla mortale febbre che aveva contagiato New Orleans. La strega sfila il pugnale di osso, intriso di veleno di licantropo dal corpo dell'Originale, ed usa il suo sangue per completare una mistura che stava preparando, preannunciandogli che farà un incantesimo che rivelerà molto sulla sua famiglia a Klaus. Marcel ed Elijah inviano il loro esercito di vampiri alla ricerca dei due Mikaelson scomparsi, cercando con l'aiuto di Hayley di risolvere l'enigma dei nomi tatuati sul corpo di Elijah che sono comparsi grazie all'incantesimo di Celeste/Sabine, magia che è anche la soluzione per la trovare Klaus e Rebekah. Intanto Rebekah, vagando per l'ospedale alla ricerca di una via di fuga, ha continue visioni di quei luoghi nel passato, quando lei era infermiera, e Genevieve rivela a Klaus (avendo collegato le menti dei due fratelli) che la sorella, d'accordo con Marcel, avevano a quel tempo chiesto il suo aiuto per fare un incantesimo che permettesse loro di stare insieme senza la preoccupazione di Klaus, ma l'ibrido non sembra essere sorpreso dalla rivelazione, conoscendo da sempre i sentimenti dei due. Nel frattempo Elijah e Marcel si fanno dare dai politici di New Orleans la lista delle persone soprannaturali della città, vive o morte, con il quale risolvono l'enigma: i nomi tatuati sul corpo di Elijah sono le persone che Celeste ha ucciso per prenderne il posto nel corso degli anni. Risolto l'enigma i nomi scompaiono dal corpo di Elijah, tranne uno, Clara Summerlin, l'unica strega a non essere stata uccisa da Celeste, ma morta per febbre ne 1919. Uccisa da Rebekah perché non rivelasse che Mikael, il padre di Klaus, venne a New Orleans e diede fuoco alla città per uccidere Klaus, chiamato dalla stessa Rebekah e da Marcel, con l'aiuto di Genevieve, per poter vivere il loro amore senza l'ostacolo Klaus, da sempre contrario al rapporto tra i due. Tutto questo viene rivelato a Klaus, grazie al collegamento mentale tra lui e la sorella che Genevieve ha creato, facendo bere la mistura che aveva preparato con il sangue di Rebekah. Anche Elijah è arrabbiato con Marcel, che gli ha confessato ciò che fece insieme alla sorella Rebekah, ma la sua priorità ora è ritrovare i suoi fratelli e Marcel gli indica il sanatorio abbandonato, come il luogo dove Celeste sicuramente li ha portati. Celeste, raggiunta Rebekah, le rivela il suo piano, nel quale l'amore per la famiglia sarà la loro rovina: Klaus ucciderà Marcel e castigherà Rebekah per quello che hanno fatto ed Elijah non lo perdonerà, questo per vendicarsi di quando Rebekah infettò e lasciò morire nel 1919 Clara/Sabine e Genevieve per non farle rivelare a Klaus chi aveva invocato il ritorno di Mikael. Ora Genevieve, avendo fatto vedere a Klaus cosa accadde, lo aiuta a riprendere le forze, facendogli bere il suo sangue, e l'ibrido, una volta liberato anche delle catene che lo tenevano imprigionato, prende il pugnale di osso e va alla ricerca della sorella per punirla. Marcel ed Elijah, arrivati al sanatorio, entrano per cercare i due fratelli, proprio quando Rebekah sta scappando da Klaus, che una volta raggiunta la sorella inizia a picchiarla. Marcel interviene per proteggere Rebekah, inutilmente, ma proprio mentre Klaus sta per colpire la sorella con il pugnale di osso, Elijah interviene trafiggendo Klaus con lo stesso pugnale.

Le Grand Guignol[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Costretto a letto dal colpo infertogli da Elijah, Klaus "subisce" le cure di Camille, chiamata appositamente da Elijah perché si prendesse cura del fratello dopo avergli tolto il pugnale. In effetti, la vicinanza di Cami, porta Klaus ad aprirsi ed a portare alla luce ricordi ormai sopiti, raccontando di un universo all'apparenza perfetto, capace di seminare in lui la sensazione di essere arrivato finalmente alla fine del viaggio e di aver trovato quel posto che cerca da quando a memoria, una casa. Per la prima volta Klaus è sereno: tanto da dare la sua benedizione anche a Marcel e Rebekah che, nel frattempo, si sono convinti che il loro piano di richiamare Mikael si sia risolto in una bolla d'aria. Ma i due non potrebbero essere più in errore. Il capostipite della famiglia Mikaelson è infatti arrivato nella città, pronto a distruggere il figlio bastardo. Mikael arriva e fa subito chiaramente capire a Marcel che le sue intenzioni non sono affatto limpide: e la dimostrazione viene dal fatto che nelle sue parole minacciose non esita a mettere in mezzo sia tutta la città. Arriva poi il confronto con Elijah, in cui mette in chiaro che il suo obiettivo è solamente quello di uccidere Klaus, ma lo stesso avvisa il figlio se si metterà tra lui e la sua missione, rischierà la vita anche lui, ma Elijah risponde: ‘Sceglierò sempre lui’. Senza l’appoggio del figlio, e con Rebekah ignara di quello che sta succedendo, a teatro, Mikael e Klaus hanno il loro primo vero confronto dopo secoli di fuga. Mikael dice al figlio che lo ucciderà, ma una volta che Klaus gli chiede di farlo in fretta perché ormai lui è felice di aver realizzato qualcosa di grande e non vuole più fuggire, gli sussurra con diabolico piacere che non appena lo avrà ucciso, cercherà di distruggere anche tutto quello che lui ha costruito in città, e per continuare a torturare il figlio ha soggiogato tutti gli spettatori dell’Opera ad assistere ad un macabro spettacolo: sul palco infatti un Marcel morente. Klaus si precipita per salvarlo. Intervengono anche Elijah e Rebekah ma la furia di Mikael sembra non lasciare scampo a nessuno dei tre, tanto che ormai non resta loro che da fuggire, lasciando Marcel a morire, in un teatro a cui Mikael darà fuoco. A Klaus e Rebekah non resta che la fuga, mentre Elijah decide di restare per poter dar loro un po’ di vantaggio, distraendo il padre. Nonostante tutte le parole di Cami, Klaus non riesce a superare la sete di vendetta che lo muove contro Rebekah. Perché la sua rabbia non è data dal tradimento in sé, ma dal fatto di aver permesso all'affetto di renderlo fragile. Intanto Elijah è costretto ad allearsi con Monique per cercare Celeste, tenuta in ostaggio nel Bayou da Hayley la costringe a porre fine alla maledizione che grava sulla popolazione dei licantropi. Celeste intanto, dopo essersi ripresa dal suo confronto con Elijah lo intrappola nel cimitero e uccide il corpo di Sabine non prima di averlo minacciato di potersi incarnare nel corpo di qualunque donna. Celeste, grazie all’incantesimo di Monique si risveglia esattamente dove la voleva Elijah: nel suo corpo originale. Dove il vampiro si reca e la uccide. Rebekah e Marcel intanto si rendono conto che la loro fuga è una missione disperata e decidono di tornare indietro per riprendersi Davina, risvegliarla e farsi fare un incantesimo per nascondersi da Klaus. Per risvegliare Davina però serve la morte di un’altra delle streghe resuscitate nel Rituale, i due amanti in fuga si recano da Thierry e gli chiedono di combinare un incontro con Bastiana durante il quale questa viene uccisa. I due ragazzi si recano quindi al cimitero a riprendersi il corpo di Davina, che naturalmente si risveglia. Rebekah rimane intrappolata mentre Marcel si allontana per portare in salvo la giovane strega. Klaus arriva al cimitero per lo scontro con i fratelli.

Addio a Storyville[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Klaus, Rebekah ed Elijah sono intrappolati nel cimitero di New Orleans; Klaus vuole uccidere sua sorella ed ha intenzione di farlo utilizzando il paletto di Quercia Bianca, ma Elijah tenta di impedirglielo. Nel frattempo Marcel cerca un modo per liberare Rebekah, ma Davina non ha intenzione di aiutarlo perché pensa che tutti intorno a lei vogliano solo sfruttarla, così Marcel decide di rivolgersi a Genevieve, che accetta di aiutarlo a condizione che lui le consegni Davina. Intanto nel cimitero Klaus, Rebekah ed Elijah vengo presi da ricordi del passato su loro padre, nonostante Elijah sia consapevole che la sorella abbia sbagliato a chiamare Mikael per cacciare via Klaus da New Orleans, rimprovera il fratello decendogli che Rebekah ha fatto ciò che ha fatto perché la malvagità di Klaus, che li ha portati tutti alla disperazione, non le ha lasciato altra scelta. Elijah racconta al fratellastro che Rebekah in passato cercò di uccidere Mikael perché non sopportava più ciò che il padre faceva a Klaus, infatti Elijah cerca di far capire al fratello minore che in realtà Rebekah gli ha voluto bene più di chiunque altro. Rebekah decide di non stare ad aspettare ma di affrontare faccia a faccia Klaus che però non reagisce bene e tenta di pugnalarla, ma interviene Elijah che prende entrambe le armi (la Lama di Papa Tunde e il paletto di Quercia Bianca) ma dopo uno scontro, Niklaus pugnala Elijah con la Lama e Rebekah con il paletto (non colpendola al cuore volontariamente). Klaus non trova il coraggio di uccidere Rebekah e non può fare a meno di esprimerle tutta la sua delusione per come lei si comportò con lui, perché nonostante le cose orribili che lui ha fatto non avrebbe mai cospirato contro i suoi stessi fratelli, inoltre cerca di farle capire che nonostante sia consapevole di essere una persona malvagia, lui non può essere diverso da quello che è perché Mikael lo ha rovinato, ma Rebekah fa capire al fratello che Mikael ha rovinato pure lei ed Elijah. Grazie a Genevieve, i Mikaelson riescono a uscire dal cimitero, poi Klaus permette a Rebekah di lasciare la città per sempre ed Elijah decide di tornare a vivere con suo fratello nella loro casa, inoltre Marcel perde il suo posto come braccio destro di Niklaus, e viene bandito dal quartiere francese. Rebekah saluta Marcel, infine dà il suo addio a Hayley dicendole che vuole molto bene alla sua nipotina anche se non è ancora nata, e che nonostante la malvagità di Klaus, la bambina che porta in grembo potrebbe aiutarlo a diventare una persona migliore. Rebekah, in auto, lascia la città sorridendo, mentre Klaus guarda il soldatino di legno che lui intagliò per la sorella quando erano due bambini.

La luna su Bourbon Street[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Da quando Rebekah se n'è andata, Klaus è chiuso in se stesso, in quanto sente la sua mancanza più di quanto non voglia ammettere, la sua unica distrazione sono i quadri che dipinge, inoltre lui e Genevieve diventano amanti. Padre Kieran sta perdendo il controllo di se stesso a causa della maledizione delle streghe e così la proprietaria di un casinò, Francesca, lo sostituisce per rappresentare la fazione umana di New Orleans. La maledizione dei licantropi del Bayou viene annullata e finalmente i lupi possono tornare ad essere umani, mentre Elijah firma un accordo con il capo dei vampiri, degli umani e dei licantropi per stabilire la divisione della città tra le diverse fazioni. Klaus fa un accordo segreto con il lupo Jackson: i licantropi del Bayou dovranno proteggere sua figlia mentre lui offrirà in cambio l'anello che evita la trasformazione in licantropo ad ogni luna piena. Elijah organizza una festa per celebrare l'accordo, a cui partecipano le streghe, i licantropi e i vampiri, inoltre convince pure il fratello a parteciparvi. Camile è sempre più triste per le condizioni dello zio, Marcel decide di restarle vicino, e dopo aver passato una divertente serata a ubriacarsi, i due finiscono a letto insieme. Durante la festa, Oliver e Diego si mettono a litigare, e ingaggiano una lotta che Elijah interrompe, minacciando Oliver di morte, mentre Jackson minaccia Diego; all'ultimo momento interviene Hayley che li ferma. Camille fa capire a Marcel che ciò che è succeso con lui non si ripeterà, perché anche se sono stati bene insieme, lei e Klaus sono diventati amici e se lei frequentasse colui che ha bandito dal quartiere francese, ciò potrebbe rivelarsi una pessima mossa. Marcel si allea con Davina e Thierry per costruire un esercito e riprendersi New Orleans. L'accordo viene stipulato, e Elijah convince pure il fratello a firmarlo, Niklaus lo firma ma è sicuro del fatto che le diverse fazioni non lo rispetteranno.

La festa delle streghe[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Klaus, dopo aver passato la notte con Geneviev, le esprime la sua convinzione sul fatto che il patto sugellato da Elijah tra le diverse fazioni di New Orleans, sarà presto violato. Niklaus vede in Genevieve un'alleata per i tempi futuri. Jackson riferisce ad Hayley di aver raggiunto un accordo con Klaus. Elijah permette a Genevieve di organizzare la Festa delle Benedizioni per le streghe, nonostante le iniziali resistenze, ma Elijah non approva il fatto che Klaus non vuole convincere Hayley a venire a vivere da loro, ma Klaus sostiene che per il momento è meglio che viva nella palude. Gli antenati vogliono sacrificare la vita Genevieve, per completare il rito del raccolto, lei acconsente ma non prima di assicurarsi che le streghe non siano più succubi dei vampiri. Oliver porta a Klaus una persona, Cary, un lupo mannaro discendente del padre biologico di Klaus, l'ibrido gli chiede qual è la pietra che darebbe potere all'anello lunare che arginerebbe la maledizione della luna piena. Marcel prova a convincere Diego a passare dalla sua parte, ma il vampiro non ha più fiducia nel suo vecchio capo, perché pur non andando d'accordo con gli Originali, non ha il coraggio di schierarsi contro di loro. Genevieve decide di appropriarsi del grimorio della madre di Klaus, Ester, con la scusa di volerlo usare per trovare un incantesimo per salvare padre Kieran dalla malediazione di Bastiana, ma Klaus non acconsente avendo capito che la sua era solo una scusa per poterlo rubare. Elijah decide di invitare alla festa delle streghe, i licantropi e Francesca Correa (come rappresentante della fazione umana). Monique non si fida di Davina non ritenendola meritevole di appartenere alla congrega delle streghe, intanto Klaus fa un regalo a Davina, un anello di lapislazzuli per il suo amico vampiro Josh, con l'incantesimo per dargli il potere di farlo uscire alla luce del sole. Purtroppo la festa viene rovinata da Marcel, che manda un gruppo di umani soggiogati e sanguinanti alla festa che vengono immediatamente aggrediti dai vampiri presenti, dimostrando quindi che il patto di Elijah non garantisce la pace. Durante la festa Genevieve pensava erroneamente di poter rubare il grimorio, ma Klaus non è ingenuo e si aspettava già questa mossa e quindi uccide l'uomo che la strega aveva incaricato di rubarlo, nonostante tutto Genevieve non si fa intimidire da Kluas e gli rivela della relazione segreta tra Camille e Marcel. Elijah decide di affrontare Marcel e per ferirlo uccide il suo unico alleato Thierry. Elijah non approva il fatto che Klaus si concentri tanto nell'aiutare il clan dei lupi discendenti dal suo padre biologico, ma Klaus sostiene che anche i lupi sono la sua famiglia, mentre lui non merita di farsi chiamare Mikaelson dato che di fatto non è il figlio di Mikael, inoltre rinfaccia a suo fratello la sua attrazione per Hayley, da Klaus ritenuta disdicevole, ma Elijah si arrabbia perché ha sempre messo Klaus davanti a tutto, persino ai suoi desideri personali, affermando che ora si prenderà ciò che vuole, cioè Hayley. L'Ibrido Originale va da Camille rinfacciandole la sua delusione per aver frequentato una persona che ora lui disprezza, ma Camille fa notare che a Klaus ciò che non sopporta è che non può controllare né lei, né Marcel; arrabbiato Klaus dice a Camille che se dovesse rivedere Marcel, lo ucciderà. Diego, Josh e Marcel celebrano la morte del loro amato amico Thierry con la promessa che sconfiggerano gli Originali riprendendosi New Orleans. Monique parla con gli antenati che le chiedono di convincere Genevieve ad uccidere la figlia di Klaus.

L'attentato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un motociclista si dirige nel Bayou, completamente ipnotizzato; il serbatoio della sua moto esplode ferendo alcuni licantropi dato che al suo interno c'era dello strozzalupo, Hayley pensa subito che il responsabile sia Marcel. Camile si rivolge a un medico, con l'aiuto di Josh, per salvare lo zio, pensando che l'elettroshock sia l'unica alternativa per salvarlo, ma la cosa non sortisce nessun effetto. Altre bombe esplodono nella palude e i licantropi sono in allerta. Hayley chiede a Diego dove si trova Marcel, dopo averlo saputo la ragazza lupo lo raggiunge ma il vampiro gli riferisce di non esser stato lui a organizzare gli attentati, e di averla salvata, invece, quando era solo una bambina, mentre i suoi genitori venivano uccisi: gli racconta che i suoi genitori avevano preso il controllo della città negli anni novanta usando metodi molto violenti, e che Marcel fu costretto a maledirli propio per fermarli, Marcel portò la piccola Andrea da padre Kieran per metterla in salvo. Marcel rivela inoltre che il motociclista suicida aveva dei debiti di gioco, Hayley segue la pista. Elijah aiuta i licantropi feriti, mentre Jackson lo rimprovera per i suoi pessimi risultati dato che non è riuscito a mantenere la pace che lui aveva promesso. Oliver cerca di dare assistenza a un licantropo ferito, Eve, e parlando con lei viene infine rivelato che è stato Oliver a far esplodere quelle bombe per dare la colpa ai vampiri e dare alla sua gente un motivo per odiarli e combatterli, alla fine Oliver uccide Eve soffocandola con un cuscino. Camile convince Klaus a trasformare lo zio in un vampiro pensando che così la maledizione di Bastiana verrà annulata, Klaus lo fa, ma Genevieve lo informa che anche dopo la trasformazione la maledizione non sarà annulata, infatti al suo risveglio l'incantesimo della strega non è svanito e così inizia ad attaccare Cami. Klaus interviene in tempo ed è costretto alla fine ad uccidere Kieran con un paletto nel cuore. Klaus permette a Marcel di fare una breve visita ai quartieri francesi per onorare la memoria di Kieran visto che era un suo amico, Marcel rimane vicino alla sua amata Camile per confortarla. Oliver ormai è considerato da tutto il branco come l'indiscusso capo, i licantropi sono pronti alla guerra per riprendersi il controllo di New Orleans dai vampiri. Josh ruba una chiave misteriosa che Kieran portava con sé e la consegna a Marcel, quest'ultimo è ben consapevole che la guerra tra le diverse fazioni nemiche è ormai prossima.

La scatola[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Klaus ha un incubo: al funerale di Kieran, quando apre la bara per porgere l'ultimo saluto, vi trova all'interno la sua bambina, viva, e, quando cerca di prenderla in braccio, suo padre Mikael lo pugnala al cuore. Klaus parla di questo sogno a Elijah, il quale rivela di aver avuto lo stesso incubo. Inizialmente i due fratelli sospettano di Genevieve ma, convinti che non sia lei, cercano di convincerla ad aiutarli a scoprire la causa di questi sogni, inoltre la ragazza li informa che l'altra parte sta scomparendo, come Bonnie Bennett ha confermato a Klaus in una telefonata (a causa dei Viaggiatori, in contemporanea con gli eventi della quinta stagione di The Vampire Diaries), Klaus ne è felice dato che anche l'anima di Mikael svanirà nel nulla. Con la pista fornitagli da Marcel, Hayley scopre che il motociclista suicida si era indebitato con il casinò di Francesca Correa, e che il debito è stato annulato alla sua morte, quindi tutto fa suppore che ci sia dietro lei a cio' che è successo alla palude. Klaus vorrebbe riportare Hayley nella villa per poterla proteggere meglio, dicendole di non voler diventare come suo padre. Durante il trasporto funebre della bara di Kieran, però, Hayley si sente male. La notte precedente, infatti, Monique le ha fatto un incantesimo di nascosto con una bambola voodoo. Hayley viene portata via da Klaus ed Elijah, i quali portano con loro Genevieve perché la aiuti. Hayley non respira e perde sangue dalla bocca, Klaus cerca di darle il suo sangue per guarirla, ma non serve a niente. Mentre i due fratelli si preoccupano, Hayley si risveglia dall'Altra Parte e incontra Mikael, il quale vuole uccidere lei e la bambina che porta in grembo. Dichiara anche che è meglio che muoiano entrambe subito, perché comunque Klaus le avrebbe distrutte col tempo. Hayley non si arrende e combatte contro Mikael, difendendo Klaus e dichiarando che, diversamente da lui, la loro bambina non conoscerà mai Mikael. Dopo averlo pugnalato con un pezzo di legno, Hayley si risveglia e spiega l'accaduto ai fratelli Mikaelson. Hayley, più tardi, parla con Klaus, il quale le ribadisce la sua intenzione di tenere al sicuro la loro bambina, ma lei vuole sapere cosa ne sarà di lei dopo il parto. Klaus la invita a seguirlo per mostrarle una cosa: ha arredato la camera confinante a quella di Hayley perché diventi la camera della loro bambina e le dice di non volerla escludere, vuole che entrambi siano dei genitori presenti nella vita della loro figlia, sotto lo stesso tetto. Elijah ringrazia Genevieve per aver aiutato Hayley, ma le spiega di non poterle perdonare il fatto di aver provocato l'allontanamento di Rebekah da lui e Klaus. Tuttavia le promette che la tratterà meglio se, tramite il grimorio di sua madre, farà in modo che Hayley non si trasformi in lupo mannaro con la luna piena, creando gli anelli lunari che Klaus intende donare ai lupi mannari. Genevieve rimprovera Monique e le spiega che la bambina di Klaus e Hayley non è solo un ibrido, ma anche una strega, quindi per morire deve prima nascere. Genevieve, poi, parla con le streghe ancestrali defunte e le supplica di non costringerla ad uccidere la figlia di Klaus, perché è solo una bambina innocente ma, dopo essere stata scaraventata contro le pareti dalla magia e aver pianto lacrime di sangue, promette di fare quello che le dicono. Marcel e Cami, durante il funerale di Kieran, parlano e Marcel le spiega che la chiave di Kieran portava ad un qualcosa che potesse fermare gli esseri soprannaturali se quest'ultimi avessero esagerato. Trovano una scatola vuota nascosta nella tomba del fratello di Cami e la aprono con la chiave. Marcel pensa che sia stato rubato ciò che si trovava all'interno, ma Cami vede il simbolo in codice sul coperchio e rivela di aver capito qualcosa, ma di non poterlo rivelare a Marcel. Klaus rivela a Elijah che Hayley ha deciso di trasferirsi a casa loro. Marcel e Klaus discutono e Marcel promette a Klaus di combattere se i lupi mannari dovessero attaccare lui e i suoi uomini, durante l'episodio si vedono alcuni flashbeck del passato, quando Klaus trasformo' Marcel in un vampiro, dopo che venne ferito con un'arma da fuoco da suo padre, inizialmente Klaus era propenso a guarirlo con il suo sangue, ma a Marcel non bastava perché lui voleva divenatre un vampiro come lui, aggiungendo che se Klaus non voleva farlo diventare un vampiro, avrebbe dovuto lasciarlo morire, Klaus quindi lo trasformò; Klaus chiede a Marcel perché nel 1919 lo tradì, lui gli risponde che suo padre gli ha lasciato delle ferite troppo profonde che nessuno puo' guarire. Elijah va da Hayley dicendogli che quando lei era dall'altra parte, lui ha avuto paura per lei, infine i due si baciano. L'episodio si conclude con Davina che incontra il fantasma di Mikael, quest'ultimo le dice che il ragazzo che amava, Tim, ha trovato la pace e che, quindi, non può incontrarlo. Si finge dispiaciuto per la sua perdita e le dice di poterla aiutare a cancellare Klaus dalla sua vita, ma che per fare ciò lei deve prima resuscitarlo.

La battaglia di New Orleans[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Oliver e Jackson sono in posesso di alcune pietre di calcite nera, la pietra che lega l'icantesimo degli anelli lunari che dovrebbero arginare la maledizione della licantropia; Marcel riesce a catturare i due licantropi, e li tortura per farsi dire da loro qual è il piano di Klaus, intanto quest'ultimo fa un patto con Geneviev, lei farà l'incantesimo per dare ai lupi gli anelli magici e lui in cambio le darà il grimorio di Ester. Francesca compra il bar in cui lavora Camille, e le intima di consegnargli la chiave che apparteneva a Kieran. Quando Klaus scopre che Marcel ha rapito Oliver e Jackson, lui aggredisce Josh e lo avvelena con il suo morso per farsi dire da Davina dove si trova Marcel, lei rivela a Klaus la posizione dell'amico, ma l'Originale non guarisce Josh come da accordo. Camille trova il ripostiglio segreto dove lo zio nascondeva alcuni artefatti magici. Klaus e Elijah trovano Jackson collegato a della dinamite, infine l'ibrido trova un biglietto con scritto "Questo è per Thierry", e la dinamite esplode, ma i due vampiri si salvano mettendo Jackson al sicuro. Klaus decide di mettersi in affari con Francesca per acquistare altre pietre di calcite nera, intanto Elijah esterna i suoi sentimenti per Hayley baciandola. Geneviev usa il sangue di Klaus, l'unico licantropo immune alla maledizione della luna, per dare potere all'incantesimo. I vampiri di Marcel fanno irruzione nella villa dei Mikaelson, Marcel offre a Klaus la possibilità di andarsene, ma lui rifiuta e i due si affrontano, mentre Elijah combatte gli altri vampiri. Mentre Klaus e Marcel si affrontano, quest'ultimo informa Klaus che le bombe che lui ha usato gli sono state fornite da Francesca, e che è stata lei a far esplodere le bombe nel Bayou, infatti nel ripostiglio di Kieran, Camille trova delle ricerche che lo zio fece su Francesca, lei appartiene al clan dei lupi mannari dei Guerrera, sterminato da Marcel anni prima, infatti Francesca è un licantropo. Finiti gli anelli, Francesca ne entra in posesso donandoli ai suoi uomini, i licantropi ottengono tutti i poteri che solitamente dovrebbero avere solo nella loro forma di lupo, diventando così potenti e pericolosi, mentre Klaus morde Marcel avvelenandolo. I licantropi sconfiggono i vampiri ma Klaus si indebolisce, tanto da non reggersi nemmeno in piedi, Geneviev compiaciuta rivela a Klaus che le pietre dei licantropi hanno ottenuto potere grazie al suo sangue e quindi gli oggetti magici prendono potere direttamente da lui. Davina è disperata per l'imminente morte di Josh, lo spirito Mikael parla con la giovane strega convincendola che l'unico modo per uccider Klaus e salvare Josh è quello di farlo risorgere. Francesca consegna a Oliver un anello lunare, affermando che ora i lupi mannari potranno prendere il controllo di New Orleans. Marcel guarda i suoi uomini prossimi alla morte, compreso Diego, a causa del veleno dei licantropi, nel frattempo Hayley viene rapita da Geneviev, lei e le altre streghe intendono uccidere la bambina non appena sarà nata all'interno della chiesa in cui la ragazza lupo è stata portata, la ragazza ormai sta per partorire. L'episodio si conclude con Klaus che cammina tra le strade della città urlando, ormai sopraffato dalla rabbia.

La madre[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un flashback seguente al ritorno di Hayley alla casa di famiglia Mikaelson, Hayley, nella camera della bambina arredata da Klaus, scrive una lettera. Klaus entra nella camera e i due condividono un momento molto tenero, in cui Klaus sente la loro bambina scalciare nel grembo della madre, il tutto contorniato da inusuali e felici sorrisi. Si tratta del momento in cui Hayley scrive una lettera alla bambina che ancora deve nascere, in cui le promette che avrà le tre cose che lei non ha potuto avere: una casa sicura; qualcuno che la ami ogni giorno e glielo dica sempre; qualcuno che combatta sempre per lei. In pratica, una famiglia. Nel presente, invece, Hayley sta per partorire in Chiesa quando Klaus fa irruzione ma, essendo troppo debole, viene bloccato contro un muro della Chiesa ad assistere impotente al parto di Hayley. La bambina nasce ed Hayley supplica Genevieve di tenerla in braccio ma, dopo essere stata accontentata, le viene tagliata la gola da Monique, sotto gli occhi attoniti dell'Ibrido. Monique spezza il collo a Klaus e porta via la bambina insieme a Genevieve ed Abigail. Elijah giunge alla Chiesa e trova Klaus, in lacrime e a terra, che tiene tra le braccia il cadavere di Hayley. Dopo aver espresso la propria frustrazione, i due si alzano per cercare la bambina e salvarla dal sacrificio. Nel frattempo Davina raccoglie il sangue perso da Klaus a causa dell'incantesimo di Genevieve per darlo a Marcel e Josh, ma il sangue basta per uno solo e Marcel lo consegna a Josh, salvandolo. Marcel vuole salvare i suoi uomini, ma gli serve il sangue di Klaus, così Cami gli dice di avere un arsenale a disposizione e porta lui e Davina nella stanza segreta trovata con la chiave di suo zio. Vi sono molti oggetti maledetti con alto potenziale di magia nera, una di essi, la Stella del Diavolo, provoca mille ferite a chi viene colpito. Marcel la prende e va via, ma nessuno nota che Davina ha preso alcuni oggetti magici. La maga vuole, infatti, resuscitare Mikael per usarlo contro Klaus e, per farlo, sfrutta la nascita della bambina miracolosa di Klaus ed Hayley per canalizzarne l'energia magica. Mikael viene riportato in vita e, come prima cosa, va nella residenza Mikaelson dove vi sono, moribondi, gli uomini di Marcel morsi da Francesca e i suoi fratelli. Mikael si nutre di ognuno di loro portandoli alla morte. Al cimitero, intanto, le tre streghe si preparano al sacrificio, mentre Elijah e Klaus girano in tondo, poiché le tre hanno creato migliaia di cimiteri identici con una magia illusoria. Elijah esprime la sua collera verso il fratello, poiché i nemici che si è fatto nel corso dei secoli gli hanno fatto portare via Hayley, la donna che aveva lasciato entrare nella sua vita, cosa che lui non permette quasi a nessuno. Klaus non si difende e lo incoraggia a salvare la bambina per la defunta Hayley. Ma a sorpresa al cimitero li raggiunge proprio Hayley che, morta col sangue della bambina nel corpo, è in transizione per diventare ibrido. La donna ha bisogno del sangue della figlia per completare la transizione, perciò riesce a percepire la sua presenza e guida i fratelli nel luogo dove si trova. La bambina, sull'altare sacrificale, sta per essere pugnalata quando arrivano gli Originali e Hayley. Gli antenati delle streghe di New Orleans consacrate nel cimitero aiutano le tre ostacolando gli Originali e la donna, che vengono tenuti a distanza. Klaus riesce a uccidere a distanza Abigail con uno spuntone di ferro mentre Monique, che sta per uccidere la bimba, viene trafitta dalla Stella del Diavolo lanciata da Marcel, giunto all'improvviso al cimitero. Marcel prende la neonata e fugge, inseguito da Klaus. Elijah e Hayley interrogano Genevieve, la quale rivela che è stata Esther, la Strega Originale, a chiedere la morte della bambina, facendo sentire Elijah responsabile, poiché fu sua l'idea di consacrarla nel cimitero della città. Genevieve supplica Hayley di comunicare a Klaus il suo pentimento per ciò che ha tentato di fare, subito dopo è Hayley stessa a pugnalarla a morte. Marcel e Klaus sono alla villa Mikaelson, Marcel è distrutto poiché tutti i suoi uomini sono stati uccisi, i due pensano che sia stata opera di Francesca e degli altri lupi mannari del branco Guerrera. Marcel porge a Klaus le sue scuse per il suo tradimento passato, affermando di essere stato anche lui responsabile di tutto ciò che è avvenuto. Klaus perdona Marcel e gli da il suo sangue per curarlo, come ringraziamento per aver salvato la piccola e gli promette che i responsabili della morte degli uomini di Marcel la pagheranno. Klaus porta la bimba nella sua stanza, ignaro che Mikael, armato del paletto di quercia bianca, stia arrivando. Tuttavia Davina lo ferma e lo conduce nella soffitta della Chiesa e rivela all'Originale di averlo legato a lei in modo che quest'ultimo faccia tutto quello che lei desidera, sarà la sua arma segreta. Hayley si nutre di una goccia del sangue della bambina e diventa un ibrido. Klaus sa che New Orleans è piena di nemici e non vuole che sua figlia rischi di essere uccisa, né crescerla rinchiudendola in casa come una prigioniera per paura di farla uscire. Elijah non è d'accordo ma Hayley sì. I due genitori vogliono farla crescere altrove mentre combatteranno tutti i nemici che possano attentare alla vita loro e della bambina. Marcel torna dalla parte di Klaus e minaccia Oliver, alleatosi coi licantropi Guerrera, capeggiati da Francesca, che ora governano la città, facendogli credere che i Guerrera abbiano ucciso la figlia di Klaus e che presto lui e i suoi alleati subiranno la collera dell'Ibrido Originale. Cami, nel muro dove sono elencate le vittime della notte precedente, vede anche la piccola Mikaelson e corre da Klaus per vedere come sta. Klaus la allontana e dichiara che non potranno mai più essere amici perché i demoni che lo perseguitano sono tutti attorno a lui, pronti a distruggere ogni cosa bella della sua vita e lei è una di queste cose. Elijah ed Hayley andranno alla veglia funebre pubblica per mostrare il loro dolore, seppur diverso da quello dichiarato, mentre Klaus porta la bambina fuori dalla città. Elijah pensa che non esista nessuno in grado di proteggere la piccola meglio di loro, ma Klaus conosce una persona: Rebekah. Fratello e sorella si incontrano e Klaus affida a quest'ultima sua figlia, perché non potrebbe affidarla a nessuno se non a sua sorella. La bambina si chiama Hope, la speranza della famiglia Originale. Klaus giura alla bambina che ucciderà tutti coloro che vogliono farle del male e che trasformerà New Orleans in una casa per lei sicura, così che possa tornare presto da lui. Consegna alla sorella il cavaliere di legno che intagliò per lei da bambino e le augura di essere felice. Rebekah porta via la bambina, troverà una strega fidata che faccia un incantesimo di occultamento, in modo che entrambe possano vivere al sicuro. Nel frattempo, davanti alla tomba di Esther, si trovano Cassie, la quarta ragazza del raccolto resuscitata con la morte di Genevieve, e uno stregone sconosciuto. Nei corpi di entrambi, in realtà, vi sono rispettivamente Esther e il figlio Finn.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Amanda Kondolojy, The CW Moves Up 'The Originals' Premiere to Follow 'The Vampire Diaries' + 'Supernatural' Gets Earlier Start, TV by the Numbers, 29 giugno 2013. URL consultato il 25 settembre 2013.
  2. ^ The Originals - Sempre e per sempre - PREMIUM PLAY
  3. ^ (EN) Sara Bibel, Thursday Final Ratings: 'Big Bang Theory', 'Grey's Anatomy' & 'The Originals' Adjusted Up; 'Parks And Recreation', 'Welcome to the Family', 'Sean Saves the World', 'Michael J. Fox Show', & 'Parenthood' Adjusted Down, TV by the Numbers, 4 ottobre 2013. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  4. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'NCIS' & 'The Voice' Adjusted Up; 'Chicago Fire', 'The Goldbergs' Adjusted Down, TV by the Numbers, 9 ottobre 2013. URL consultato il 10 ottobre 2013.
  5. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'NCIS', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D,' 'The Biggest Loser', 'Dads' & 'Person of Interest' Adjusted Up; 'Chicago Fire' & 'Supernatural Adjusted Down, TV by the Numbers, 16 ottobre 2013. URL consultato il 17 ottobre 2013.
  6. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' & 'Supernatural' Adjusted Up; 'NCIS: Los Angeles' & 'The Mindy Project' Adjusted Down, TV by the Numbers, 23 ottobre 2013. URL consultato il 24 ottobre 2013.
  7. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'The Originals' & 'Person of Interest' Adjusted Up, TV by the Numbers, 30 ottobre 2013. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  8. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice' Adjusted Up; 'Trophy Wife' Adjusted Down + No Adjustment for 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', TV by the Numbers, 6 novembre 2013. URL consultato il 7 novembre 2013.
  9. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'NCIS', 'Supernatural' & 'The Mindy Project' Adjusted Up; 'The Biggest Loser' Adjusted Down, TV by the Numbers, 13 novembre 2013. URL consultato il 13 novembre 2013.
  10. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'The Voice', 'Supernatural' & 'Person of Interest' Adjusted Up, TV by the Numbers, 27 novembre 2013. URL consultato il 28 novembre 2013.
  11. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Biggest Loser' & 'The Voice' Adjusted Up; 'The Originals' Adjusted Down, TV by the Numbers, 4 dicembre 2013. URL consultato il 5 dicembre 2013.
  12. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Mindy Project' Adjusted Down; No Adjustment for 'Chicago Fire' or 'Brooklyn Nine-Nine', TV by the Numbers, 15 gennaio 2014. URL consultato il 16 gennaio 2014.
  13. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Originals' & 'New Girl' Adjusted Up; 'Trophy Wife' Adjusted Down, TV by the Numbers, 23 gennaio 2014. URL consultato il 23 gennaio 2014.
  14. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: No Adjustment for 'Supernatural', 'Dads' or 'The Originals', TV by the Numbers, 29 gennaio 2014. URL consultato il 30 gennaio 2014.
  15. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'NCIS', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' & 'The Originals' Adjusted Up; 'NCIS: Los Angeles', ' The Goldbergs'. 'Supernatural' & 'Trophy Wife' Adjusted Down, TV by the Numbers, 5 febbraio 2014. URL consultato il 6 febbraio 2014.
  16. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Bachelor', 'NCIS: Los Angeles', 'Person of Interest' Adjusted Up; 'Supernatural' Adjusted Down, TV by the Numbers, 26 febbraio 2014. URL consultato il 27 febbraio 2014.
  17. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'NCIS' & 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' Adjusted Up; 'About A Boy, 'The Goldbergs' & 'Growing Up Fisher' Adjusted Down, TV by the Numbers, 5 marzo 2014. URL consultato il 6 marzo 2014.
  18. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice' & 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' Adjusted Up; 'The Originals', 'Mind Games', 'About a Boy', 'Growing Up Fisher' & 'Chicago Fire' Adjusted Down, TV by the Numbers, 12 marzo 2014. URL consultato il 13 marzo 2014.
  19. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'Marvel Studios: Assembling A Universe', 'The Goldbergs' & 'Supernatural' Adjusted Up; 'About A Boy' & 'Person of Interest' Adjusted Down, TV by the Numbers, 19 marzo 2014. URL consultato il 20 marzo 2014.
  20. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Originals', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'The Voice', 'NCIS', 'New Girl' & 'Person of Interest' Adjusted Up; 'Supernatural', 'About A Boy' & 'Growing Up Fisher' Adjusted Down, TV by the Numbers, 16 aprile 2014. URL consultato il 18 aprile 2014.
  21. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice' and 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' Adjusted Up, TV by the Numbers, 23 aprile 2014. URL consultato il 25 aprile 2014.
  22. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'Glee', 'The Goldbergs', 'New Girl' & 'Trophy Wife' Adjusted Up; 'About A Boy' & 'Growing Up Fisher' Adjusted Down, TV by the Numbers, 30 aprile 2014. URL consultato il 1 maggio 2014.
  23. ^ (EN) Amanda Kondolojy, Tuesday Final Ratings: 'The Voice' & 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' Adjusted Up, TV by the Numbers, 7 maggio 2014. URL consultato l'8 maggio 2014.
  24. ^ (EN) Sara Bibel, Tuesday Final Ratings: 'The Voice', 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.' & 'The Goldbergs' Adjusted Up; 'The Originals', 'Supernatural' & 'About A Boy' Adjusted Down, TV by the Numbers, 14 maggio 2014. URL consultato il 15 maggio 2014.
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione