Elliðaey (Isole Vestmann)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elliðaey
Elliðaey2.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Atlantico
Coordinate 63°28′06″N 20°10′26″W / 63.468333°N 20.173889°W63.468333; -20.173889Coordinate: 63°28′06″N 20°10′26″W / 63.468333°N 20.173889°W63.468333; -20.173889
Arcipelago Isole Vestmann
Superficie 0.45 km²
Altitudine massima 114 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Islanda Islanda
Regione Suðurland
Contea Vestmannaeyjar
Demografia
Abitanti Disabitata
Cartografia
Mappa di localizzazione: Islanda
Elliðaey

[1]

voci di isole dell'Islanda presenti su Wikipedia

Elliðaey (chiamata anche Ellirey) è un'isola situata a sud delle coste dell'Islanda; fa parte dell'arcipelago delle Vestmann, delle quali è la terza per dimensioni, con 0,45 km²[2].

Si formò forse in seguito ad un'eruzione vulcanica, stimata di dimensioni di 5-6 volte maggiori di quella che originò l'isola di Surtsey[2]. L'isola è quasi interamente ricoperta da manto erboso ed è casa di esemplari di pulcinella di mare[2].

Vista di Elliðaey; si nota il capanno di caccia

L'isola è disabitata (solo la maggiore delle Vestmann, Heimaey, è popolata), tuttavia ospita alcuni edifici che fungono da capanno di caccia e da sauna, di proprietà della Ellidagrim Islands Society[2].

Svariate fonti riportano che il governo islandese propose di donare l'isola alla cantante Björk, come ringraziamento per i suoi servizi alla nazione; l'isola in questione è in realtà un'altra, omonima, Elliðaey, situata a nel Breiðafjörður[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Elliðaey, Iceland, Playing in the World Game. URL consultato il 17-04-2013.
  2. ^ a b c d (IS) Elliðaey, Heimaslóð. URL consultato il 17-04-2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]