Edmund Weiss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Edmund Weiß (Freiwaldau, 26 agosto 1837Vienna, 21 giugno 1917) è stato un astronomo austriaco.

Nel 1869 divenne professore presso l'Università di Vienna; nel 1878 fu nominato direttore dell'Osservatorio di Vienna. Ricoprì anche la carica di presidente dell'Österreichischen Gradmessungskommission, la commissione nazionale di misurazione del grado.

Pubblicò le effemeridi e i resoconti di numerose osservazioni di comete sulla rivista Astronomische Nachrichten, fra il 1859 e il 1909. Nel 1892 pubblicò l'atlante astronomico in lingua tedesca Atlas der Sternwelt.

Il cratere Weiss, sulla superficie della Luna, è stato battezzato in suo onore.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 786261 LCCN: no2012051602