Ecchimosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Ecchimosi
Bruising.JPG
Ecchimosi sul braccio in conseguenza di una caduta da una scala
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 920 924
ICD-10 (EN) S00 S90 T14.0

L'ecchimosi, comunemente chiamato "blu" o livido, è un tipo di ematoma derivante da un trauma contusivo. Può essere di lieve entità generalmente causato da morsi o pizzicotti, sbattere a spigoli di mobili o piccoli incidenti, oppure nella presa del sangue, nella quale il travaso ematico è limitato.

Come tutti gli ematomi, l'ecchimosi, nei soggetti dalla pelle di colore chiaro, è caratterizzata da una manifestazione cutanea inizialmente di colore rosso-blu, poi verde-blu, quindi giallo-oro; il versamento dopo qualche tempo viene riassorbito. Se l'ecchimosi è di piccola dimensione il passaggio dal colore verde può non essere percepibile.

Le ecchimosi sono di natura generalmente minore ma dolorosa, anche se in seguito a traumi di più grave entità possono essere associate ad ematoma, frattura ed emorragia interna.

Non vi sono cure o trattamenti particolari. Per ecchimosi più importanti, ma limitate, del ghiaccio o impacchi potrebbero limitare il possibile gonfiore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina