E se domani (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
E se domani
Logo del programma E se domani
Anno 2010-2011, 2013
Genere divulgazione scientifica
Durata 120 min circa
Produttore Stand by me
Presentatore Alex Zanardi (2010-2011)
Massimiliano Ossini (2013)
Rete Rai 3
Sito web www.esedomani.rai.it

E se domani è una trasmissione televisiva di divulgazione scientifica condotta da Massimiliano Ossini, in onda su Rai 3 il sabato alle 21.30.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione del programma, condotta da Alex Zanardi, è andata in onda dal 30 ottobre al 4 dicembre 2010, per sei puntate. La seconda edizione è iniziata il 19 novembre 2011. La terza edizione, con la nuova conduzione di Massimiliano Ossini, è andata in onda dal 5 gennaio al 9 febbraio 2013.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Aldo Grasso ha accolto positivamente il programma, affermando che esso «rappresenta un modello alternativo» di divulgazione scientifica rispetto alla «premiata ditta di Piero Angela e figlio» e ricordando come il pluralismo sia un fattore positivo, che non toglie ma aggiunge.[1]

Sempre Grasso ha sottolineato come E se domani sembri un «programma inattuale», «da anni Settanta», «figlio di una Rai che non c'è più», e come proprio questa sua inattualità lo renda «diverso e quindi più interessante». Inoltre ha aggiunto che la nota dominante di tutto il programma è la simpatia del conduttore, Alex Zanardi, che si riflette sugli ospiti e sugli spettatori.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Aldo Grasso, «E se domani»: alternativa nella divulgazione scientifica, Corriere della Sera - Televisioni, 17 novembre 2010. URL consultato l'8 dicembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione