Don Arden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Don Arden (nato Harry Levy) (Manchester, 4 gennaio 1926Los Angeles, 21 luglio 2007) è stato un manager e produttore discografico britannico, conosciuto per aver collaborato con gruppi rock come Black Sabbath, Small Faces e Electric Light Orchestra.

Nel 1963 diede l'opportunità ai nascenti Rolling Stones di partecipare come gruppo spalla alla tournée degli Everly Brothers in quello che sarebbe poi diventato il primo tour del gruppo inglese.[1]

È anche noto per essere stato il padre di Sharon Arden, nonché suocero del cantante Ozzy Osbourne. Nel corso della sua carriera si guadagnò vari nomignoli come "Mr Big", "Il Padrino inglese" e "Al Capone del Pop", a causa delle sue strategie di marketing aggressive e spesso illegali.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Oldham, op. cit., pp. 247-249

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie