Dodici collegi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dodici Collegi)
Palazzo dei Dodici Collegi
Spb 06-2012 University Embankment 06.jpg
Ubicazione
Stato Russia Russia
Località San Pietroburgo
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione 1722-42
Uso sede dell'Università Statale di San Pietroburgo
Realizzazione
Architetto Domenico Trezzini
 

L'edificio dei Dodici collegi[1] in russo: здание Двенадцати коллегий? si trova a San Pietroburgo, sulla riva meridionale dell'isola di Vasilieskij, bagnata dalla Neva.

Fu commissionato da Pietro il Grande (1682-1725) e costruito in stile barocco petrino tra il 1722 e il 1742 dall'architetto Domenico Trezzini. Si tratta di una costruzione particolare, lunga 400 metri ed il cui interno è costituito da un unico corridoio sul quale si aprono uffici e sale di lettura. Originariamente pensato da Pietro per ospitare uffici del governo dello Stato, voleva simboleggiare il suo ideale di efficienza e ordine dello Stato. Dal 1804 è sede dell'Università Statale di San Pietroburgo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dodici collegi in minuscolo come su Guida Michelin [1]