Discussione:Cartellate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Foodlogo2.svg Monitoraggio Cucina

 NC 

Voce monitorata nel mese di inserisci mese e anno
nc Nessuna informazione sull'accuratezza dei contenuti. (che significa?)
nc Nessuna informazione sulla scrittura. (che significa?)
nc Nessuna informazione sulla attendibilità delle fonti. (che significa?)
nc Nessuna informazione sulla presenza di immagini o altri supporti grafici. (che significa?)


Non è che Carteddàte è la stessa cosa? --Florixc 05:17, 11 ott 2007 (CEST)



altre

--83.190.167.152 (msg) 05:32, 15 mar 2008 (CET)

Originari della Provincia di Foggia? Mi pare più un dolce originario della Puglia centromeridionale. E credo che abbia origini greche questo dolce. Qualche mese fa vidi una trasmissione che parlava di un dolce greco. Beh, devo dire che era uguale alla cartellata. Almeno il modo di farla era uguale, la forma anche, il miele ci stava anche. Non mi pare che sia di origini foggiane, non vi pare?--Francesco Di Cesare (msg) 02:25, 14 giu 2008 (CEST)

Mi dispiace, ma personalmente non dispongo di fonti in proposito. Se ti ricordassi il nome della trasmissione potresti citarla come fonte, e comunque puoi scriverlo come ipotesi alternativa sull'origine, al peggio qualcuno lo segnalerà come {{citazione necessaria}}. ciao e buon lavoro.

I crustoli sono un'altro dolce natalizio... togli il rindirizzamento e rinserisci la pagina che avevo creato.

Grazie.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 87.6.229.132 (discussioni contributi) .

Come scrivevo nella pag di discussione: crustoli il*"Dizionario delle cucine regionali italiane" a cura di Slow Food riporta che crustoli è il nome calabrese per cartellate. Mi dispiace. La pagina come l'avevi creata non va bene per wikipedia: le ricette vengono trasferite su wikibooks. Se il redirect è sbagliato la voce può essere riscritta, ma per stare su un'enciclopedia deve contenere delle informazioni "culturali" --Xaura (msg) 21:54, 22 feb 2009 (CET)

Anche in Marocco[modifica | modifica wikitesto]

In Marocco esiste lo stesso dolce, chiamato "halwa shebakia", preparato e presentato in modo assolutamente identico. E' facile verificarlo con una semplice ricerca su Google. La cosa meriterebbe un approfondimento per capire se, escludendo che possa trattarsi di una coincidenza, il dolce pugliese sia un portato della dominazione saracena o se le due specialità mediterranee abbiano avuto un'ulteriore più antica origine comune.