Cultura Libera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cultura Libera
Titolo originale Free Culture: How Big Media Uses Technology and the Law to Lock Down Culture and Control Creativity
Autore Lawrence Lessig
1ª ed. originale 2004
Genere saggio
Sottogenere informatica critica sociale
Lingua originale inglese
« Non è mai esistito un periodo della storia in cui la cultura fosse di "proprietà" come oggi . Eppure non è mai esistita un'epoca in cui la concentrazione del potere nel controllare gli utilizzi della cultura venisse supinamente accettata come è ora . »
(Lawrence Lessig in "Cultura Libera - Un equilibrio fra anarchia e controllo, contro l'estremismo della proprietà intellettuale")

Cultura Libera - Un equilibrio fra anarchia e controllo, contro l'estremismo della proprietà intellettuale è un libro di Lawrence Lessig pubblicato nel 2004 e rilasciato sotto Licenza Creative Commons Attribution Non-commencial 1.0 il 25 marzo 2004.

Versione italiana[modifica | modifica wikitesto]

Copyleft-italia ha pubblicato la traduzione italiana di Bernardo Parrella nel febbraio 2005.
La versione cartacea è edita da Apogeo.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]