Cordyceps militaris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cordyceps militaris
Cordycepsmilitaris.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Ascomycota
Sottodivisione Pezizomycotina
Classe Sordariomycetes
Sottoclasse Hypocreomycetidae
Ordine Hypocreales
Famiglia Cordycipitaceae
Genere Cordyceps
Specie C. militaris
Nomenclatura binomiale
Cordyceps militaris
(L.) Fr., 1818
Sinonimi

Clavaria militaris
L., 1753

Cordyceps militaris (L.) Fr., 1818 è un fungo appartenente alla famiglia delle Cordycipitaceae.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Piccolo ed esile fungo (0,3-1 cm) dalla forma clavata o pedicellata di colore rosso aranciato. Le sue ife si sviluppano nel corpo di larve e di pupe morte di lepidotteri che in breve tempo vengono completamente svuotate e ridotte al suo esoscheletro chitinoso.

Conseguenze su animali[modifica | modifica wikitesto]

Il micelio può infettare insetti vivi.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Poco frequente, questo fungo si rinviene nei boschi, nei prati e nei giardini, nel periodo estivo e autunnale.

Commestibilità[modifica | modifica wikitesto]

Non presenta alcun interesse alimentare. Non è commestibile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cordyceps militaris in Index Fungorum. URL consultato il 22 settembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]