Contea di Jefferson (Montana)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contea di Jefferson
contea
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Montana.svg Montana
Amministrazione
Capoluogo Boulder
Data di istituzione 1865
Territorio
Coordinate
del capoluogo
46°14′09.47″N 112°07′16.94″W / 46.235963°N 112.121373°W46.235963; -112.121373 (Contea di Jefferson)Coordinate: 46°14′09.47″N 112°07′16.94″W / 46.235963°N 112.121373°W46.235963; -112.121373 (Contea di Jefferson)
Superficie 4 296 km²
Abitanti 10 049 (2000)
Densità 2,34 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-7
Cartografia
Contea di Jefferson – Mappa
Sito istituzionale

La Contea di Jefferson (in inglese Jefferson County) è una contea del Montana, negli Stati Uniti. Il suo capoluogo amministrativo è Boulder.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Contea di Jefferson fu creata nel 1865 ed era una delle originarie nove contee che costituivano lo Stato del Montana. Attraverso la contea scorre il fiume Jefferson, così nominato dai due esploratori Clark e Lewis in onore del Presidente Thomas Jefferson.

La contea ha anche il soprannome di "The Undiscovered In-Between" dovuto alla sua posizione centrale tra le città di Bozeman, Butte ed Helena.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La contea ha un'area di 4.296 km² di cui lo 0,13% è coperto d'acqua. Confina con le seguenti contee:

Città principali[modifica | modifica wikitesto]

Strade principali[modifica | modifica wikitesto]

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Storia demografica
Anno Popolazione
1920 5.330
1920 5.203
1940 4.664
1960 4.297
1980 7.029
2000 10.049
Situazione demografica

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America