Commissione internazionale per l'illuminazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Commissione internazionale per l'illuminazione o Commission Internationale de l'Éclairage in sigla CIE è l'autorità internazionale sulla luce, l'illuminazione, il colore e gli spazi colori. Nacque nel 1913 come successore della Commissione internazionale di fotometria (Commission Internationale de Photométrie) ed oggi ha sede a Vienna in Austria.

Organizzazione[modifica | modifica sorgente]

La CIE ha sette divisioni attive ognuno delle quali stabilisce comitati tecnici per realizzare il suo programma sotto la supervisione del direttore della divisione:

  1. Visione e Colore
  2. Misurazione di luce e radiazione
  3. Ambienti interni e progetto di illuminazione
  4. Illuminazione e segnaletica per i trasporti
  5. Illuminazione esterna e altre applicazioni
  6. Fotobiologia e Fotochimica
  7. Aspetti generali sull'illuminazione (Inattivo)
  8. Tecnologia dell'immagine

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]