Christel Pascal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christel Pascal
Christel Pascal 02.jpg
Christel Pascal nel 2006
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 169 cm
Peso 62 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Squadra Douanes Pra Loup
Ritirata 2006
Palmarès
Mondiali 0 1 1
Mondiali juniores 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Christel Pascal (Gap, 6 ottobre 1973) è un'ex sciatrice alpina francese. Durante il periodo del suo matrimonio con lo sciatore francese Christophe Saioni aveva assunto anche il cognome del coniuge e gareggiava come Christel Pascal-Saioni[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 1992-2000[modifica | modifica wikitesto]

Specialista della gare tecniche, e in particolare dello slalom speciale, originaria di Barcelonnette, Christel Pascal ottenne il primo risultato internazionale di rilievo ai Mondiali juniores del 1992, quando vinse la medaglia d'argento in slalom speciale. Il primo piazzamento in Coppa del Mondo avvenne il 18 dicembre 1994: uno slalom speciale sulle nevi di Sestiere, chiuso al 17º posto. Debuttò ai Campionati mondiali a Sestriere 1997, piazzandosi 18ª nello slalom speciale; identico piazzamento ottenne due anni dopo nella rassegna iridata di Vail/Beaver Creek 1999.

Il 20 novembre 1999 a Copper Mountain ottenne la sua unica vittoria in Coppa del Mondo, nonché primo podio, sempre in slalom speciale. Pur non riuscendo più in seguito a salire nuovamente sul gradino più alto, conquistò comunque altri otto podi in carriera; quella del 1999-2000 rimase la sua migliore stagione in Coppa del Mondo, con il 12º posto nella classifica generale e il 2º in quella di slalom speciale.

Stagioni 2001-2006[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001, in occasione dei Mondiali svoltisi a Sankt Anton, sempre tra i pali stretti vinse la medaglia d'argento, giungendo alle spalle della fuoriclasse svedese Anja Pärson; in slalom gigante fu 7ª. Ai XIX Giochi olimpici invernali di Salt Lake City 2002, sua unica partecipazione olimpica, si classificò 25ª nello slalom gigante e non concluse lo slalom speciale.

L'anno dopo ai Mondiali di Sankt Moritz 2003 fu 12ª nello slalom speciale, mentre ai Mondiali di Bormio 2005 vinse la medaglia di bronzo nella gara a squadre e fu nuovamente 12ª nello slalom speciale. Si ritirerò dalle competizioni l'8 gennaio 2006, al termine dello slalom speciale di Coppa disputato a Maribor.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Christel Pascal in gara

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 12ª nel 2000
  • 9 podi:
    • 1 vittoria (in slalom speciale)
    • 6 secondi posti
    • 2 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
20 novembre 1999 Copper Mountain Stati Uniti Stati Uniti SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 podi:
    • 2 secondi posti
    • 1 terzo posto

Nor-Am Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 26ª nel 2000
  • 4 podi:
    • 1 vittoria
    • 2 secondi posti
    • 1 terzo posto

Nor-Am Cup - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
14 novembre 1999 Breckenridge Stati Uniti Stati Uniti SL

Legenda:
SL = slalom speciale

Campionati francesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo sports-reference.com. URL consultato il 6 agosto 2014.
  2. ^ (EN) Profilo FIS (dati parziali). URL consultato il 6 agosto 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]