Cesare Gasperoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cesare Antonio Gasperoni (1944) è un politico sammarinese.

È stato Capitano Reggente della Repubblica di San Marino per il periodo 1º aprile – 30 settembre 2005 assieme a Fausta Morganti e, in precedenza nel periodo 1º ottobre 1990 - 31 marzo 1991 assieme a Roberto Bucci.

È membro del Consiglio Grande e Generale, al quale è stata eletto nella lista del Partito Democratico Cristiano Sammarinese con 554 preferenze. Ha fatto parte del Consiglio dal 1974 al 1978 e dal 1988 ad oggi.

Dal 1998 al 2001 ha fatto parte del Congresso di Stato, assumendo le deleghe ai Rapporti con le Aziende Autonome e ai Rapporti con le Giunte di Castello.

È iscritto al PDCS dal 1968, partito di cui è stato segretario politico dal 1993 al 1998, oltre a essere stato più volte membro della direzione centrale, mentre dal 2002 è presidente del consiglio centrale.

Pensionato, è stato geometra presso l'Ufficio Turismo e l'Ufficio del Patrimonio.

Predecessore Capitani reggenti di San Marino Successore Flag of San Marino.svg
Adalmiro Bartolini 1º ottobre 1990 – 1º aprile 1991 Domenico Bernardini I
con Ottaviano Rossi con Roberto Bucci con Claudio Podeschi
Giuseppe Arzilli 1º aprile 2005 – 1º ottobre 2005 Claudio Muccioli II
con Roberto Raschi con Fausta Morganti con Antonello Bacciocchi