Ceratocystis fagacearum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ceratocystis fagacearum
Immagine di Ceratocystis fagacearum mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Ascomycota
Sottodivisione Pezizomycotina
Classe Sordariomycetes
Ordine Microascales
Famiglia Ceratocystidaceae
Genere Ceratocystis
Specie Ceratocystis fagacearum
Nomenclatura binomiale
Ceratocystis fagacearum
(T. W. Bretz) J. Hunt

Il Ceratocystis fagacearum appartiene alla famiglia delle Ceratocystidaceae.

Spore di un Ceratocystis fagacearum

Questo fungo provoca una malattia fungina che può uccidere una quercia. I sintomi della malattia variano da specie a specie, ma generalmente in tutte si arriva alla morte,alla defogliazione e decolorazione delle foglie. Il fungo si sviluppa su alberi sani grazie a insetti vettori o tramite connessione con le radici dell' albero. Per gestire la malattia bisogna soprattutto prevenire l'infezione in modo da evitare ferite all'albero come scavare trincee che ostacolano la connessione del fungo con la radice. Sono disponibili anche trattamenti chimici.

Sintomi dell'ospite[modifica | modifica sorgente]

Fotografia di una quercia in avvizzimento
Fotografia aerea di alberi infettati dal Ceratocystis fagacearum

Il Ceratocystis fagacearum influisce su tutto il genere Quercus, ma gli effetti variano da specie a specie. Le specie Quercus kelloggii, Quercus ellipsoidalis e Quercus rubra sono particolarmente sensibili e, quando infette, muoiono nel corso di una sola estate.Nella Quercus rubra l'albero comincia ad appassire dalla parte superiore, si decolorano i tessuti vascolari, le foglie diventano color bronzo e cadono dall' albero.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

1.^ Juzwik, J.; Harrington, T.C.; MacDonald, W.L.; Appel, D.N. (2008), "The origin of Ceratocystis fagacearum, the oak wilt fungus", "Annual Review of Phytopathology",46: 13-26,

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]