Caterina di Brunswick-Lüneburg (1395-1442)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caterina di Brunswick-Lüneburg
Caterina e il marito Federico I.
Caterina e il marito Federico I.
Elettrice consorte di Sassonia
In carica 6 gennaio 1423-4 gennaio 1428
Nascita 1395
Morte Grimma, 28 dicembre 1441
Casa reale Welfen
Padre Enrico di Brunswick-Lüneburg
Madre Sofia di Pomerania
Consorte Federico I di Sassonia
Religione cattolicesimo

Caterina di Brunswick-Lüneburg (1395Grimma, 28 dicembre 1441) è stata un membro della famiglia Welfen ed Elettrice consorte di Sassonia..

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era la figlia di Enrico di Brunswick-Lüneburg (?-14 ottobre 1416), e di sua moglie, Sofia di Pomerania (?-1400), figlia del duca Wartislaw VI di Pomerania.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 7 febbraio 1402, Federico IV di Meissen (1370-1428), che nel 1425 divenne il primo principe elettore di Sassonia, come Federico I. Ebbero sette figli:

Durante la Crociata Hussita, Caterina organizzò un altro esercito di 20.000 uomini, che sono accorsi in aiuto di Federico, ma è stato sconfitto devastante nella battaglia di Aussig, nel 1426.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 28 dicembre 1442 a Grimma.