Carlyle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Carlyle (disambigua).
The Carlyle Group
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo azienda privata
Borse valori NASDAQ: CG
Fondazione 1987
Sede principale Stati Uniti Washington, USA
Persone chiave
Settore servizi finanziari, settore armiero
Prodotti
Dimensioni azienda
Fatturato Non disponibile al pubblico
Dipendenti 1.600
Sito web www.carlyle.com

The Carlyle Group, fondata nel 1987 da William E. Conway Jr, Daniel A. D'Aniello e da David M. Rubenstein, è una società internazionale di asset management con un patrimonio complessivo di circa 203 miliardi di dollari statunitensi in gestione, ripartiti in 129 fondi e 141 fondi di fondi che operano su scala globale.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Tra le principali aree di attività del gruppo vi sono l'investimento di private equity e l'investimento in asset immobiliari.

I principali settori in cui il fondo investe sono: industria aerospaziale, difesa, consumer, energia, servizi finanziari, sanità, industriale, infrastrutture, real estate, technology, trasporti, telecomunicazioni e media.

Il fondo Carlyle Italia è attualmente diretto da Marco De Benedetti.

Investimenti in Italia di Carlyle[modifica | modifica wikitesto]

  • Riello, gruppo termomeccanico: acquisizione di una quota del 50% nel giugno 2000, e disinvestimento nell'ottobre 2004 quando Ettore Riello insieme alle sorelle riacquista la totale proprietà del gruppo portando all'uscita del fondo dal capitale sociale.[1] [2]
  • Avio, società attiva nel settore aeronautico e spaziale: acquisizione del 70% del gruppo nel 2003 e successivo disinvestimento nel 2006.
  • Moncler, gruppo di moda specializzato nel segmento dei piumini: Carlyle acquisisce il 48% del capitale sociale ad ottobre 2008, quota poi parzialmente ridotta al 18% con l’ingresso nel capitale del fondo Eurazeo a giugno 2011; con l’IPO in Borsa Italiana di Moncler a dicembre 2013 la partecipazione di Carlyle si riduce al 7%, quota poi integralmente ceduta a giugno 2014.
  • Twin-Set, gruppo di abbigliamento femminile: acquisizione di una quota di maggioranza del gruppo nel mese di luglio 2012.
  • Marelli Motori, società attiva nella produzione e distribuzione di generatori e motori elettrici: investimento nel gruppo nel mese di agosto 2013.
  • Sematic, gruppo attivo nella produzione e distribuzione di ascensori e componenti per ascensori: accordo per acquisizione di maggioranza a dicembre 2014, closing dell'operazione previsto per i primi mesi 2015.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende