Armalcolite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Armalcolite
Armalcolite - Wat Lu Mine, Mogok, Myanmar.jpg
Classificazione Strunz IV/C.24-10
Formula chimica (Mg,Fe++)Ti2O5
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino  
Classe di simmetria  
Parametri di cella  
Gruppo puntuale 2/m 2/m 2/m
Gruppo spaziale Bbmm
Proprietà fisiche
Densità   g/cm³
Durezza (Mohs)  
Sfaldatura  
Frattura  
Colore  
Lucentezza  
Opacità  
Striscio  
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

L'armalcolite è un minerale che fu scoperto alla Statio Tranquillitatis sulla luna dall'equipaggio dell'Apollo 11 nel 1969. Fu chiamato Armstrong, Aldrin e Collins, i tre astronauti. Esemplari di questo minerale furono scoperti successivamente in varie località della terra.

La formula chimica dell'Armalcolite è (Mg,Fe++)Ti2O5. Ha una durezza di 6 secondo la Scala di Mohs ed una Gravità specifica di 4.

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia