Aplacophora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aplacophora
Epimenia verrucosa.jpg
Epimenia verrucosa
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Protostomia
(clade) Lophotrochozoa
Phylum Mollusca
Classe Aplacophora
Ordini
  • Neomenioidea
  • Chaetodermatoidea

Il termine Aplacofori è usato in alcune classificazioni meno recenti per indicare una classe di Molluschi comprendente specie caratterizzate da corpo vermiforme, piede, nefridi e cavità palleale ridotti, conchiglia assente. In passato ritenuti Echinodermi oloturoidei, sono stati collocati fra i Molluschi solo nel 1875. Gli Aplacofori riuniscono quelle che secondo molti autori rappresentano due classi differenti: i Solenogastri e i Caudofoveati.

La concezione degli Aplacofori come gruppo monofiletico è un argomento tutt'oggi in discussione, così come è probabilmente innaturale il raggruppamento degli Anfineuri (o Aculiferi), comprendente Aplacofori e Poliplacofori.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

molluschi Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi