Angelo Salizzoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
on. Angelo Salizzoni
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Angelo Salizzoni
Luogo nascita Bologna
Data nascita 15 ottobre 1907
Data morte 1º febbraio 1992
Professione Dirigente d'azienda
Partito DC
Legislatura I, II, III, IV, V, VI
Gruppo Democristiano
Incarichi parlamentari
  • Componente della I Commissione (Affari costituzionali) VI leg.
  • Componente della IV Commissione (Finanze e Tesoro) I, II, III e IV leg.
  • Componente della V Commissione (Difesa) I leg.
  • Componente della VI Commissione (Giustizia) III e V leg.
  • Componente della X Commissione (Industria e commercio) I leg.
  • Componente della XI Commissione (Lavoro e previdenza sociale) I leg.
  • Componente della XIV Commissione (Igiene e sanità pubblica) III leg.

Angelo Salizzoni (Bologna, 15 ottobre 19071º febbraio 1992) è stato un politico italiano, membro dell'Assemblea costituente e della Camera dei deputati per sei legislature. È stato sottosegretario di stato in numerosi governi fra il 1957 e il 1976.

Iscritto alla Democrazia Cristiana, di cui fu anche vicesegretario nazionale, fu collaboratore strettissimo di Aldo Moro che lo volle come sottosegretario alla Presidenza del Consiglio in tutti e cinque i governi da lui presieduti.

Uffici di governo[modifica | modifica wikitesto]

  • Governo Zoli: Sottosegretario all'Interno dal 23 maggio 1957 al 1º luglio 1958
  • Governo Fanfani II: Sottosegretario al Tesoro dal 3 luglio 1958 al 15 febbraio 1959 (con delega per i danni e le pensioni di guerra)
  • Governo Moro I: Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri dall'8 dicembre 1963 al 22 luglio 1964
  • Governo Moro II: Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri dal 25 luglio 1964 al 23 febbraio 1966
  • Governo Moro III: Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri dal 26 febbraio 1966 al 24 giugno 1968
  • Governo Leone II: Sottosegretario all'Interno dal 26 giugno 1968 al 12 dicembre 1968
  • Governo Rumor I: Sottosegretario all'Interno dal 14 dicembre 1968 al 5 agosto 1969
  • Governo Rumor II: Sottosegretario all'Interno dal 7 agosto 1969 al 27 marzo 1970
  • Governo Rumor III: Sottosegretario agli Affari esteri dal 2 aprile 1970 al 6 agosto 1970
  • Governo Colombo: Sottosegretario agli Affari esteri dal 7 agosto 1970 al 17 febbraio 1972
  • Governo Andreotti I: Sottosegretario agli Affari esteri dal 23 febbraio 1972 al 26 giugno 1972
  • Governo Moro IV: Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri dal 27 novembre 1974 al 12 febbraio 1976
  • Governo Moro V: Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri dal 13 febbraio 1976 al 29 luglio 1976

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]