Anabantidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Anabantidi
Microctenopoma fasciolatum
Microctenopoma fasciolatum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Anabantoidei
Famiglia Anabantidae

Gli Anabantidi, conosciuti anche con il nome di Labirintidi per via dell'organo respiratorio che permette loro di respirare anche aria, sono un gruppo di pesci d'acqua dolce dell'ordine dei Perciformes diffusi principalmente in Asia (qualche decina di specie in Africa).

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Per molto tempo i biologi hanno suddiviso le specie in sottordini, ma da alcuni anni sono stati divisi in famiglie diverse, in base ad alcune microdifferenze biologiche e ambientali. Per le altre specie, un tempo conosciute come Anabantidi, vedi Osfronemidi.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Gli anabantidi vivono in risaie, stagni, torrenti e meandri calmi dei fiumi.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Sono pesci ovipari, con una durata della vita che varia da 2 a 5 anni, che presentano particolari comportamenti interessanti. Ma la loro caratteristica principale è il labirinto, un organo respiratorio aggiuntivo alle branchie che permette loro di respirare completamente o parzialmente l'aria e la capacità di spostarsi fuori dall'acqua a "balzi" per cambiare pozza, fiume o risaia.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

La riproduzione delle specie della famiglia è molto interessante: il corteggiamento è piuttosto aggressivo, durante il quale il maschio costruisce un nido di bolle minute di parecchi cm di diametro (fino a 16). Dopo alcune ore o addirittura giorni, il maschio convince la femmina a riprodursi e la coppia si dispone in una particolarissima posizione nella quale verranno deposte e fecondate le uova. Il maschio quindi provvede a recuperarle e a disporle tra le bolle, mentre la femmina si riprende dallo sforzo stando immobile. Una volta deposte le uova, il maschio allontana la femmina e si dedica alla cura delle uova e degli avannotti per circa 3 giorni, rifiutando il cibo, dopodiché si allontana quando i piccoli raggiungono l'indipendenza.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Genere Anabas
Genere Ctenopoma
Ctenopoma acutirostre
Genere Microctenopoma
Microctenopoma nanum
Sandelia capensis
Genere Sandelia

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci